meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 18:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 18:45

Butterfly watching nel Parco

Nel secondo anno di attività del progetto Life 'Ticino Biosource' viene proposto il secondo corso dedicato alle tecniche di riconoscimento e al monitoraggio delle farfalle.
Lonate Pozzolo - Corso di butterfly watching

Nel secondo anno di attività del progetto Life 'Ticino Biosource' viene proposto il secondo corso dedicato alle tecniche di riconoscimento e al monitoraggio delle farfalle nel territorio del Parco. Il corso ha anche l’obiettivo di coinvolgere studiosi e appassionati nell’aggiornamento dei dati che saranno poi raccolti in un atlante delle farfalle del Parco Ticino che sarà pubblicato nel 2020. Avrà inizio il 23 marzo presso il Centro Parco Ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo e, sia pur con minime modifiche derivanti dall’esperienza maturata, conserverà la medesima struttura rispetto allo scorso anno. Le lezioni saranno tenute da Francesco Gatti e ai 10 incontri in aula seguiranno 2 giornate di esercitazioni e 2 workshop di una intera giornata. Più nello specifico, il corso fornisce ai partecipanti gli elementi necessari per il riconoscimento delle farfalle presenti o pontenzialmente presenti nel Parco, al fine di diffondere la pratica del butterfly watching con l'ulteriore obiettivo di garantire un'adeguata formazione dei volontari.

IL PROGRAMMA

23 MARZO - Presentazione del Life e dell'atlante
6 APRILE - Introduzione del butterflywatching
13 APRILE - Riconoscimento Pieridae
15 APRILE - Esercitazione sul campo
20 APRILE - Riconoscimento Lycaenidae
27 APRILE - Ripasso delle famiglie trattate
4 MAGGIO - Riconoscimento Nymphalidae
11 MAGGIO - Riconoscimento Satyrinae
18 MAGGIO - Riconoscimento Hesperidae
20 MAGGIO - Esercitazione sul campo
25 MAGGIO - Ripasso delle famiglie trattate
1 GIUGNO - Riconoscimento specie vegetali

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento