meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Lun, 06/07/2020 - 00:20

data-top

lunedì 06 luglio 2020 | ore 00:42

Hannah: sogno da cantante

Annalisa Nava è una giovane buscatese di 19 anni e il suo sogno è cantare, magari da professionista un giorno. Già protagonista con la sua musica, conosciamo Hannah.
Buscate - Annalisa Nava, in arte Hannah

Annalisa Nava è una giovane ragazza buscatese di 19 anni, che nella vita frequenta l’università Statale di Milano, indirizzo Allevamento e Benessere Animale, perchè uno dei suoi sogni fin da quando era piccola è quello di poter allevare e addestrare cani. Ma Annalisa ha un altro sogno: cantare, magari da professionista un giorno. Il suo nome d’arte è Hannah e se per ora si è cimentata, intrattenendo il pubblico solo alle feste di paese o nei karaoke della zona, ha appena vinto il primo premio nella sezione Cover alla quarta edizione del Festival dei Talenti, svoltasi a Varese, interpretando la bellissima ‘Rolling in the deep’ di Adele. “La mia è una passione irrefrenabile: fin da piccola cantavo ai pranzi di famiglia, poi nel coro in chiesa e a scuola, guidata dalla professoressa Silvana Ceriotti, che ha creduto in me da subito. Al secondo anno delle superiori sono entrata a far parte del Teatro Musicale, un laboratorio extrascolastico dove ho potuto dare sfogo alla mia grande passione e provare a recitare. Cantare mi rende libera e felice, ma anche competitiva il giusto, perchè quando ci sono delle gare canore voglio far vedere anch’io quanto valgo!”. I tuoi cantanti preferiti, cui ti ispiri? “Non ne ho uno in particolare, ma dato il timbro della mia voce, molto pop, ma con venature soul e blues, mi trovo a mio agio a cantare Adele, Katy Perry, Beyoncè, soprattutto Christina Aguilera. Mi piacciono tantissimo i Pentathonix, ecco: un giorno vorrei cantare in un gruppo come il loro”. Progetti in cantiere? “Per ora sono solo un’interprete di cover, ma mi piacerebbe scrivere e cantare qualcosa di mio. Spero anche di iniziare a fare gavetta, facendo serate in zona. Di sicuro, non mollo e mi iscriverò ad altri festival canori: molto probabilmente sarò a Cremona l’anno prossimo per una gara e proverò a iscrivermi al Nice Voice Festival - Una Voce per Macherio”. Sogni nel cassetto? “Ne ho tanti, ma non mi focalizzo solo sulla musica, perché campare solo di essa oggi è difficile. Mi piacerebbe aprire un allevamento di cani di razza e diventare addestratore cinofilo. Ma soprattutto cantare, sempre”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento