meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 17:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 17:46

I volontari del Parco Ticino

Il corpo volontari del Parco del Ticino (Protezione civile, antincendi boschivi e vigilanza ecologica) ha incontrato la cittadinanza in sala consiliare. Spiegazione e formazione.
Robecchetto - I volontari del Parco Ticino incontrano la popolazione

Il corpo dei volontari del Parco del Ticino: chi sono, come operano e come si può entrare a farne parte? Chissà quante volte, magari vedendoli durante un’esercitazione, un’attività o un’iniziativa, vi sarete fatti queste e (magari) molte altre domande in merito? Adesso, allora, ecco le risposte a tutti gli interrogativi. Già, perché l'altra sera in sala consiliare a Robecchetto è andato in scena appunto un incontro con i volontari del Parco del Ticino (Protezione civile, antincendi boschivi e vigilanza ecologica) che hanno incontrato i cittadini per presentarsi e spiegare proprio chi sono e cosa fanno. L’iniziativa è stata organizzata dal Corpo Volontari del Parco del Ticino e dall’assessorato alla Sicurezza robecchettese (con il patrocinio del Parco del Ticino). "Un’occasione e un momento certamente importante - spiega l’assessore Davide Scalzo - Una serata che ho voluto programmare da una parte per mostrare alla popolazione il significativo e fondamentale lavoro che quotidianamente mette in campo questa realtà, dall’altra è un modo per ringraziare tutti i volontari appunto che sono impegnati sul nostro territorio. Un incontro di apporofondimento, crescita e formazione, nell'ottica delle iniziative legate alla tematica della sicurezza che come Amministrazione comunale abbiamo portato avanti fin da quando ci siamo insediati alla guida del paese".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento