meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Lun, 20/05/2024 - 17:50

data-top

lunedì 20 maggio 2024 | ore 18:08

I cento anni di Ines

Territorio - Cento anni per Ines

Quale sia il suo segreto è difficile da dire con esattezza. Quello che invece è certo è che lo scorso martedì 19 febbraio Ines Beretta, dal 2003, ospite all’ospedale ‘Colleoni’ di Castano Primo, ha raggiunto l’invidiabile ed importante traguardo dei 100 anni. Eh sì, avete capito bene, nei giorni scorsi ‘nonna’ Ines ha spento, tra la commozione di parenti, amici e delle animatrici e dei responsabili della struttura castanese, 100 candeline. Ines Beretta è una donna semplice, che ha sempre messo al primo posto nella sua vita gli affetti per le persone care ed il suo lavoro di sarta. Nativa di Milano, ha però sempre abitato a Legnano fino al suo arrivo, qualche anno fa, all’ospedale ‘Colleoni’ di Castano Primo dove con il suo carattere e la sua disponibilità è stata capace di farsi amare e voler bene da tutti. Come detto grande è stata l’emozione tra le animatrici ed i responsabili della struttura martedì scorso quando l’hanno abbracciata per farle gli auguri e complimentarsi con lei per l’invidiabile traguardo raggiunto. Emozione e gioia che si sono ripetute lo scorso sabato pomeriggio quando, all’ingresso dell’ospedale ‘Colleoni’, è stata organizzata per lei una festa ‘in grande stile’, con tanto di nipoti, banda ed amministratori. Perché per una ‘nonna’ davvero speciale non poteva mancare una festa altrettanto ‘speciale’. Alla festa erano infatti presenti il vice sindaco di Legnano Gianbattista Fratus, il vice sindaco di Castano Primo Fulvio Griffanti, oltre ovviamente al presidente del ‘Colleoni’, il dottor Giuseppe Ramella, alle animatrici, alle infermiere ed al dottore che quotidianamente segue le anziane ospiti. Una festa insomma molto coinvolgente e, come è tradizione per festeggiare i compleanni, ecco l’immancabile torta ed i regali e gli omaggi alla centenaria. Noi della redazione di ‘Logos’ vogliamo fare i nostri più cari auguri a ‘nonna’ Ines per l’importante traguardo raggiunto.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!