meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 12°
Mar, 16/04/2024 - 00:50

data-top

martedì 16 aprile 2024 | ore 01:49

La vista sotto... controllo

Il progetto 'Bimbovisione' per la scuola dell'Infanzia e gli screening sui bambini delle classi prime e secondo della Primaria. Comune e Federottica Milano Acofis insieme.
Turbigo - Screening per la vista (Foto internet)

La vista è vita: prevenire per non curare poi. Lo sanno bene a Turbigo e allora ecco che l’Amministrazione comunale si è subito attivata. Perché “Certi problemi o difetti visivi possono essere curati, fondamentale è che siano individuati per tempo”. Nello specifico l’assessorato ai Servizi Sociali, dopo la conferenza “Bimbovisione” (progetto dell’albo degli ottici optometristi e che ha coinvolto i genitori e gli insegnanti della scuola dell’Infanzia) ha voluto creare un’ulteriore occasione stavolta per i piccoli delle classi prime e seconde della Primaria, mettendo in campo con Federottica Milano Acofis degli screening specifici. Diverse equipe di ottici optometristi e neolaureati dell’università Bicocca di Milano (in tutto 16 professionisti), dunque, il 5, il 6, il 12 ed il 16 maggio scorsi si sono alternati visitando ben 133 bambini per valutarne l’acutezza visiva, la visione dei colori, le diverse abilità degli occhi necessarie per un facile apprendimento ed anche l’abitudine posturale. E alla fine dell’attività per ogni bimbo ecco una lettera personale con i risultati dei test e con l’indicazione eventuale della necessità di approfondimento. “Le campagne di prevenzione hanno da sempre interessato il mio assessorato – dice l’assessore Manila Leoni – Sono davvero contenta che un numero elevato di nostri giovanissimi studenti abbia potuto sottoporsi allo screening. Un’occasione importante per tutti. Ringrazio Renzo Zannardi, ottico che ha proprio la sua attività a Turbigo, che da subito ha collaborato con noi con grande entusiasmo”. “La tutela della salute – conclude il sindaco, Christian Garavaglia – è sempre al centro dell’attenzione della nostra Amministrazione, in particolare nei confronti dei più piccoli”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento