meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Lun, 22/07/2024 - 18:50

data-top

lunedì 22 luglio 2024 | ore 19:21

La centralità della figura del pediatra

La centralità della figura del pediatra quale punto di riferimento insostituibile delle famiglie per accompagnare lo sviluppo psico-fisico di bambini e ragazzi.
Salute - Medico (Foto internet)

La centralità della figura del pediatra quale punto di riferimento insostituibile delle famiglie per accompagnare lo sviluppo psico-fisico di bambini e ragazzi è stata sottolineata anche dal Sen. Maurizio Gasparri, membro 2a Commissione del Senato della Repubblica, intervenuto in apertura dei lavori della seconda giornata del 50° Congresso Nazionale Sindacale della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP): “Rinnovo la mia attestazione di stima nei confronti della Pediatria di Famiglia e dell’impegno portato avanti dai suoi professionisti per offrire un’assistenza di qualità e rispondente ai reali bisogni dei più piccoli. Sono assolutamente condivisibili le priorità evidenziate dalla Fimp inerenti al rafforzamento della telemedicina e degli strumenti di diagnosi precoce, così come il tema delle figure di supporto al pediatra che possono contribuire a migliorare la presa in carico e il sostegno offerto alle famiglie. Senza dimenticare il ruolo fondamentale svolto dai pediatri per l’educazione sanitaria e la promozione della genitorialità, in risposta al grande tema sociale della denatalità che richiede un impegno concreto e condiviso da parte dei professionisti sanitari, della politica e della società civile”.

Alessia Savo, presidente della Commissione Sanità e Politiche sociali del Consiglio regionale del Lazio, in rappresentanza del Presidente della Regione Lazio, Avv. Francesco Rocca, ha aggiunto: “Il Pediatra di Famiglia è un professionista essenziale per il Servizio Sanitario Nazionale. Oggi i bambini e gli adolescenti italiani hanno bisogni di salute molto diversi rispetto a quelli della nostra infanzia. Saper intercettare e rispondere a queste ‘nuove’ necessità è fondamentale ed è possibile solo grazie alle sinergie tra Istituzioni, politica e professionisti sanitari implementando i migliori percorsi di presa in carico sul territorio per la tutela dell’infanzia, dell’adolescenza e della Famiglia. Infine, ci tengo a sottolineare il bisogno di rafforzare il legame tra la Pediatria e la comunità scolastica, deputata a formare gli adulti di domani, ambito su cui stiamo lavorando in Regione Lazio”.

“La partecipazione delle tante figure politico-istituzionali al nostro appuntamento sindacale dimostra la grande importanza che la nostra Professione riveste all’interno del Servizio Sanitario Nazionale quale pilastro delle Cure Primarie sul territorio” ha concluso Antonio D’Avino, Presidente Nazionale della FIMP.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento