meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Sab, 13/04/2024 - 20:50

data-top

sabato 13 aprile 2024 | ore 21:02

Osservatorio cure palliative

LIUC Business School, insieme a Federazione Cure Palliative e UNEBA Lombardia, lancia il nuovo Osservatorio cure palliative.
Salute - Cure palliative

In un contesto socioeconomico in rapida evoluzione, con prevalenza di condizioni di cronicità avanzata, lo sviluppo delle Cure Palliative è strategico per la qualità, continuità e appropriatezza nei percorsi di cura delle persone malate. Con la Legge 38/2010, il nostro Paese si è distinto in Europa per la completezza e l’ambizione della normativa quadro in materia. Le Cure Palliative sono infatti pienamente riconosciute come un diritto per chi è affetto da patologie inguaribili.

I programmi di sviluppo del Sistema Sociosanitario territoriale, in attuazione del PNRR, rilanciano l’importanza delle Cure Palliative e la necessità di una forte integrazione tra gli attori del sistema di welfare per offrire le cure necessarie nei diversi setting assistenziali. La roadmap tracciata dalla Legge 38/2010 e le sue declinazioni regionali, stanno determinando un graduale, seppure eterogeneo, sviluppo delle Reti di Cure Palliative.

L’Osservatorio Cure Palliative, i cui soggetti fondatori sono LIUC Business School, Federazione Cure Palliative e UNEBA Lombardia, si propone come uno strumento in grado di promuovere e orientare tale sviluppo attraverso attività di ricerca, di raccolta e analisi dei dati e la creazione di contesti di confronto e benchmark tra i diversi soggetti che costituiscono la rete Locale di Cure Palliative. L’Osservatorio vuole costituire un luogo di sinergia tra le competenze del mondo professionale pubblico e privato, del Terzo Settore e l’ambito accademico in grado di generare proposte basate sull’evidenza e produrre progressi concreti e significativi in uno degli ambiti di maggiore valore scientifico, etico e culturale del panorama odierno.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento