meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 21°
Lun, 27/05/2024 - 17:50

data-top

lunedì 27 maggio 2024 | ore 18:52

Una nuova piazza per Cuggiono?

Un nuovo spazio pubblico per tutti: il rifacimento di piazza San Giorgio è una questione molto sentita tra i cuggionesi, ma che ha sempre trovato tanti problemi.
Cuggiono - La piazza

Un nuovo spazio pubblico per tutti: il rifacimento di piazza San Giorgio è una questione molto sentita tra i cuggionesi, ma che ha sempre trovato tanti problemi. Su tutti, il fatto che è attraversata da una strada provinciale. L’amministrazione Cucchetti, intercettando la manifesta volontà popolare, sta valutando l’opportunità della ristrutturazione e ha chiesto all’architetto Binda una verifica delle condizioni di prefattibilità. “Stiamo ricevendo i primi responsi dei lavori – afferma Sandro Guzzini, assessore ai lavori pubblici – e presto attiveremo un dialogo con la cittadinanza per valutare i prossimi lavori. Il nostro progetto interesserà tutta l’area da San Rocco a piazza della Vittoria, compreso largo Borghi. I lavori saranno lottizzati: in questo modo potremo operare sequenzialmente senza troppi disagi per la cittadinanza. Il primo lotto del progetto sarà proprio piazza San Giorgio: siamo intenzionati a rendere pedonabile l’area a ridosso del complesso del Circolone. Ad ora non voglio fare promesse vane: prima dobbiamo definire il progetto, poi confrontarci a riguardo con la comunità, individuare i fondi e iniziare; credo comunque che per la fine del 2024 potremo vedere i primi risultati. Intanto continuiamo i progetti iniziati: in ordine di priorità vogliamo completare il piano seminterrato della scuola primaria creando una sala polifunzionale, proseguire la ‘tangenzialina’ con il secondo lotto, portare a termine le ristrutturazioni di villa Annoni e il progetto su piazza Mercato. Sull’aspetto urbanistico e dei lavori pubblici la nostra amministrazione ha rivelato tutto il suo valore: è un merito che possiamo riconoscerci”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento