meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 21°
Lun, 27/05/2024 - 17:50

data-top

lunedì 27 maggio 2024 | ore 18:48

I dolci di Carnevale in Lombardia

Il Carnevale è una festa molto sentita in Lombardia, celebrata con antichissime tradizioni che rappresentano il suo carattere goliardico e dissacrante. Lo spirito di trasgressione si porta anche a tavola, tra le specialità tipiche del periodo ci sono dolci ricchi di grassi, zuccheri e, spesso, fritti in abbondante olio.
Sapori - Dolci di Carnevale

Il Carnevale è una festa molto sentita in Lombardia, celebrata con antichissime tradizioni che rappresentano il suo carattere goliardico e dissacrante. Lo spirito di trasgressione si porta anche a tavola, tra le specialità tipiche del periodo ci sono dolci ricchi di grassi, zuccheri e, spesso, fritti in abbondante olio. Una festa di opulenza ed eccessi in cui sono permessi gli ultimi peccati di gola prima della frugalità quaresimale, periodo di digiuno e astinenza secondo la tradizione cristiana.

Anche in Lombardia, come in tutta Italia, i dolci tipici del Carnevale sono le chiacchiere, sfoglie zuccherate che, a seconda delle regioni prendono nomi diversi. A Milano e provincia si rinuncia al fritto, le chiacchiere si preparano cotte in forno. Tra le provincie di Bergamo e Sondrio sono diffuse le Gale, variante delle chiacchiere in cui l’impasto viene intrecciato a forma di nodo prima della frittura in abbondante olio. Nel bresciano le chiacchiere diventano Lattughe, la pasta, preparata con farina, uova, zucchero e un aroma di liquore, tipicamente il marsala, è incisa con un taglio al centro. Fritti sono anche i Tortelli, dolci carnevaleschi diffusi in tutta la Lombardia, morbide palline ricoperte di zucchero preparate con un impasto a base di farina, burro, zucchero, latte e uova, spesso con l’aggiunta di aromi o liquore, farciti con crema pasticcera, crema chantilly o al cioccolato. Una loro variante sono i Làciaditt, simili ai tortelli con l’aggiunta di mela grattugiata o a pezzetti nell’impasto.

Tra i dolci tipici mantovani ci sono i Risulén, biscottini di pasta frolla ottenuta con farina gialla a macina sottile, preparati dai fornai locali con stampini di forme differenti.

Diffuse in tutta la Lombardia sono anche le frittelle che nelle varie province prendono nomi diversi, i Farsi a Pavia sono frittelle semplici o farcite con crema pasticcera, Bergamo festeggia Carnevale con i Chisòi, a Crema si friggono le Fréciule, frittelle semplici o i Chisulì, qui all’impasto si aggiungono uvetta e mele. Diffuse in tutta la Lombardia anche le Castagnole, ricche frittelle in cui all’impasto si aggiunge burro o, in alternativa, ricotta.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento