meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 11°
Mar, 16/04/2024 - 02:50

data-top

martedì 16 aprile 2024 | ore 03:28

'Sex-antottini' di corsa per la CMT

I Sex-antottini quest’anno parteciperanno alla Milano Marathon 2024 del 7 aprile, correndo per sostenere il progetto “Generazione Z – Crescere con la CMT”.
Inveruno / Sport - I 'Sex-antottini'

I Sex-antottini, il gruppo composto da 4 runner inverunesi, amici da una vita, che in comune non hanno solo la passione per la corsa, ma anche per il fare del bene agli altri, quest’anno parteciperanno alla Milano Marathon 2024 del 7 aprile, correndo per sostenere il progetto “Generazione Z – Crescere con la CMT”, un percorso di supporto alla convivenza con la malattia di Charcot-Marie-Tooth, per i giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni. La CMT è una malattia neuromuscolare, che rappresenta un impedimento nello svolgere tutte o gran parte di quelle attività che caratterizzano per lo più l’età adolescenziale come fare sport, ballare, frequentare liberamente strutture ricreative o di studio. Molte volte anche semplicemente camminare rappresenta un problema e ancora di più correre. “Mi ha dato lo spunto per aiutare l’associazione ACMT-Rete un mio amico delle scuole superiori, affetto da CMT, che oggi è sulla sedia a rotelle – spiega Massimo Binaghi, uno dei 4 runner per-bene, insieme a Leonardo Belloli, Roberto Ravizza e Gianluca Belloli – Allora abbiamo scelto di sostenere questa piccola associazione per fare in modo che questi giovani possano essere accompagnati nella comprensione della loro patologia e aiutati nell’affrontare il decorso degenerativo”. Nel giro di poco tempo i 4 runner per-bene hanno già raccolto più di 1200 euro: “Ma il nostro obiettivo è superare i 1500, e so che ce la faremo. Intanto, ringraziamo chi ha già donato, in particolare i nostri coscritti della leva ‘68, che hanno un cuore gigante. Poi invitiamo tutti a donare anche un piccolo contributo, ma fondamentale per quest’associazione e questi ragazzi: noi il 7 aprile a Milano correremo insieme per loro. I ragazzi ci porgono il testimone, ora sta a noi raccoglierlo!”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento