meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Lun, 15/04/2024 - 16:50

data-top

lunedì 15 aprile 2024 | ore 17:30

'Non solo safari'

Presentati lo scorso 14 dicembre i (numerosi) progetti conclusi e i prossimi obiettivi per il Kenya. Una fucina di idee e di progetti.
Sociale - Progetti in Kenya

Presentati lo scorso 14 dicembre i (numerosi) progetti conclusi e i prossimi obiettivi per il Kenya. Una fucina di idee e di progetti, realizzati o da realizzare, in una terra arida e difficile ma piena di speranza come il Kenya: è stato questo il cuore della presentazione dell’Associazione ‘Monsignor Oscar Romero: impegno per la giustizia’ di Magenta presso l’oratorio di Casate. Nella serata di giovedì 14 dicembre le immagini, i colori, la musica, i sapori (con un ottimo the nero) e le testimonianze dei volontari hanno raccontato un pezzo di Africa e l’attività costante del gruppo magentino. Da una trentina di anni l’Associazione (dedicata al vescovo salvadoregno ucciso per il suo impegno a favore della giustizia sociale per i contadini) promuove diversi progetti in Kenya, territorio a forte rischio di desertificazione. Tra questi la costruzione di pozzi, dissalatori e grondaie per garantire acqua potabile, generatori di corrente elettrica, finanziamenti di arredi o edifici (come una sacrestia), laboratori di panetteria per le donne, allevamento di animali da cortile, orti sociali, formazione lavorativa e anche una banca di microcredito (banca della fiducia) per fornire esigui prestiti destinati all’avviamento di piccole realtà lavorative. Come ha spiegato il presidente Angelo Rescaldina, la maggior parte di questi progetti è andata a buon fine mentre alcuni si sono purtroppo scontrati con alcuni limiti della cultura locale. Per quanto riguarda il futuro, i volontari (alcuni dei quali partiranno il 1° gennaio per il Kenya) punteranno su ‘Energia pulita alla fattoria didattica’; si tratta far funzionare una pompa idroelettrica con pannelli solari fotovoltaici presso la fattoria (allestita a 40 km da Nairobi) che offre pescicultura , coltivazione idroponica, serre, biogas e corsi di formazione su tecniche agricole. Non da ultimo, la proposta (ripresa dopo la forzata pausa causata dal Covid) denominata ‘Vieni e vedi’: adulti e giovani (purchè maggiorenni) potranno raggiungere il villaggio di Archer’s Post base dell’associazione per fare una straordinaria esperienza di due settimane di lavoro, volontariato (anche presso la missione di Tuuru dove la bernatese suor Adriana si occupa di bambini disabili) ed esplorazioni della straordinaria natura della savana.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento