meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Dom, 26/03/2023 - 19:50

data-top

domenica 26 marzo 2023 | ore 20:46

Futura riparte da Montale

Riparte lontano da casa il cammino della Futura Volley nel 2023, attesa dalla prima gara dell’anno sul campo dell’EmilBronzo Montale 2000 per la sfida valida per la seconda giornata del girone di ritorno.
S9A0846-1030x687.jpg

Archiviato nel migliore dei modi il 2022, con due vittore casalinghe consecutive, di cui l’ultima contro l’ostica ed attrezzata Mondovì, la squadra di coach Amadio si prepara ad affrontare subito un Gennaio caldissimo, che la vedrà in campo praticamente ogni 3 giorni tra campionato e Coppa Italia, con la speranza proprio che il cammino in questa competizione possa essere il più lungo possibile. Il primo atto sarà la regular season in terra emiliana contro le ragazze di coach Ghibaudi, reduci da una prima fase di campionato non del tutto esaltante, che le vede occupare l’undicesima casella in classifica a quota 12 punti, rimediati grazie ad un bottino fatto di 4 vittorie e 8 sconfitte.

Fronza e compagne, però, reduci dalla doppia sconfitta contro le big Brescia e Sassuolo, sono pronte a dare battaglia e vendere cara la pelle, provando anche a sfruttare il vantaggio del fattore campo, fino ad ora determinante nella conquista di ben 3 delle 4 vittorie complessive. Nella gara di andata le cocche, al loro debutto stagionale al PalaBorsani, si imposero con un netto 3-0 gestendo al meglio le offensive avversarie e non facendosi trovare impreparate. Le nero-fucsia dopo la stagione trionfale in serie B1 stanno riscontrando qualche difficoltà ad ingranare e trovare l’assetto giusto nel salto di categoria, nonostante ciò la voglia di cambiare il passo e ribaltare il verdetto della prima fase è alta ed oltre a ciò questa sarà proprio l’occasione ghiotta per provare a fare lo sgambetto ad una formazione del trenino di testa.

Balboni e compagne si presenteranno, invece, al PalaMagagni desiderose con il morale alto e tantissima voglia di confermarsi e continuare la loro corsa all’inseguimento della capolista Brescia, distante solo 3 punti. Smaltiti al meglio gli acciacchi riscontrarti nelle ultime uscite, le bustocche sono tornate a lavorare al gran completo e coach Amadio potrà tornare ad attingere a tutti gli elementi della sua rosa. La voglia di risolvere rapidamente la pratica e fare rientro a Busto con il bottino pieno sarà ancor maggiore, in vista di mercoledì sera ore 20.30, quando le biancorosse saranno nuovamente in campo, questa volta al PalaBorsani, per la sfida valida per gli ottavi di Coppa Italia contro Soverato.

Con l’occasione si anticipa che la gara sarà offerta in omaggio dalla società bustocca a tutti i suoi abbonati che potranno ritirare il biglietto gratuito direttamente alle casse del palazzetto mostrando la tessera oppure inoltrare una mail a bigliettera [at] fvgiovani [dot] com entro martedì sera alle ore 21.30. Data da segnare bene sul calendario per non mancare assolutamente a sostenere le cocche in questa importante gara secca, occasione speciale anche per tutti i sostenitori, il costo del biglietto infatti sarà eccezionalmente per tutti i settori fissato ad € 5 con tagliandi già acquistabili sulla piattaforma ticketmaster.it, non vi resta dunque che riempire il PalaBorsani.

Il fischio d’inizio della gara in Emilia è fissato invece, come da copione, per le ore 17.00 di Domenica 8 Gennaio al PalaMagagni di Castelnuovo Rangone (MO), l’acquisto dei biglietti sarà possibile solamente il giorno della gara presso le casse del palasport a partire dalle ore 15:30. Il match, inoltre, sarà visibile in diretta streaming in chiaro sul canale Youtube “Volleyball World Italia” ed in contemporanea su VolleyBall World TV.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento