meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Mer, 24/07/2024 - 19:50

data-top

mercoledì 24 luglio 2024 | ore 20:04

Battaglia di arance ad Ivrea

La suggestiva battaglia di arance ha caratterizzato anche l'edizione 2011. Moltissimi i turisti presenti per ammirare i carri e il lancio di arance.
Carnevale 2011 - Le arance di Ivrea.04

Una sfida antica che ne fa una tradizione unica al mondo: il carnevale di Ivrea, anno dopo anno, continua a richiamare turisti ed appassionati per le celebrazioni dello storico carnevale. Ecco qualche dettaglio storico: "Lo Storico Carnevale di Ivrea è una manifestazione carnevalesca istituzionalizzata intorno al 1808 sulla base di antiche feste rionali e che da allora si svolge pressoché ininterrottamente nell'omonima città piemontese. In relazione alla sua tradizione e agli accadimenti celebrati nel corso della festa, mescolando riferimenti all'esercito napoleonico e alle rivolte popolari, tra le quali il tuchinaggio, che ebbero luogo nel Canavese in epoca medievale, la sua denominazione ufficiale è quella di "Storico Carnevale di Ivrea. l carnevale di Ivrea si caratterizza soprattutto per il complesso cerimoniale folcloristico denso di evocazioni storico-leggendarie, per l'obbligo imposto a tutti i partecipanti di indossare una berretta rossa, e per la spettacolare "Battaglia delle arance" che è divenuta l'icona stessa del carnevale".
La scorsa domenica tantissimi turisti e cittadini hanno presenziato alla giornata di festa, anche per il clima particolarmente primaverile che la caratterizzava, accompagnando i presenti tra i banchetti gastronimici, le aree espositive, i carri allegorici e le maschere d'epoca fino al 'clou' della immancabile battaglia.

Riportiamo di seguito il commento della 'Mugnaia 2011':
"Ivrea, la mia amata città, di sé porta memoria già dall’Epifania con la melodia dei Pifferi e Tamburi, che attendo sin da piccina. Ivrea, dalla storia ricca e feconda, ha saputo conservare le sue meraviglie territoriali e il suo folklore, mantenendo vivo il passato attraverso il nostro Carnevale.Ivrea, capace di guardare oltre ogni diversità, mette tutti d’accordo grazie alla magia di questa festa, i cui colori e profumi portano in Violetta l’emblema dell’unità. Sono stata Abbà, Arancere e ho piantato il Pic. Sarò Mugnaia vera, con il Carnevale da sempre nel cuore e la libertà di Ivrea quale sogno che si avvera! Con il sostegno della mia città, auguro a tutti un Carnevale ricco di passione, emozione e semplicità.”
Irene Quaglia Ferraris

Questi invece i carri vincitori dell'edizione 2011:

Aranceri carri da getto – Pariglie

1° classificato: I Boia del Tiranno – carro 9

2° classificato: I Conti Casana – carro 47

3° classificato: I Tiranni di Sant’Ulderico – carro 6

Aranceri carri da getto – Tiri a quattro

1° classificato: Cavalieri del Lago – carro  P

2° classificato: I Giullari di Corte – carro  W

3° classificato: La Vecchia Torre – carro  B

Aranceri a piedi

1° classificato: I Tuchini del Borghetto

2° classificato: I Diavoli

3° classificato: I Mercenari

Scopri anche il Carnevale di Viareggio

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento