meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Gio, 02/02/2023 - 09:50

data-top

giovedì 02 febbraio 2023 | ore 10:10

'Emergenza Sorrisi': 98 bimbi operati a Nassirya

A Nassirya, grazie all’equipe medica di Emergenza Sorrisi, 96 bambini hanno ritrovato il sorriso. Una vera e propria corsa contro il tempo che ha impegnato in sala operatoria i chirurghi, gli infermieri e i volontari dell’associazione per una media di 14 ore al giorno.
Salute / Attualità - 'Emergenza Sorrisi'

A Nassirya, grazie all’equipe medica di Emergenza Sorrisi, 96 bambini hanno ritrovato il sorriso. Una vera e propria corsa contro il tempo che ha impegnato in sala operatoria i chirurghi, gli infermieri e i volontari dell’associazione per una media di 14 ore al giorno. In totale hanno beneficiato dello screening preoperatorio 105 piccoli pazienti, mentre 235 sono stati visitati per patologie neurologiche. “Continuiamo a vedere patologie che in Italia non si vedono più da almeno 30 anni” – ha spiegato Luigi Sigona, Neurochirurgo al Presidio Ospedaliero S. Maria della Grazie di Pozzuoli a Napoli. Si tratta di lesioni celebrali derivanti da asfissia e ittero neonatale che sono state riscontrate in tantissimi casi. L’equipe di Emergenza Sorrisi, formata da 18 medici e infermieri volontari, ha operato presso l’Habobbi Teaching Hospital realtà con cui l’organizzazione collabora da 14 anni. Non solo malformazioni del volto e palatoschisi. Durante la missione i medici hanno preso in carico anche gravi ustioni invalidanti che richiedono più trattamenti, emangiomi, patologie legate alla palpebra cadente e molto altro ancora. “Durante la missione sono tornati a farsi visitare pazienti che abbiamo visitato da bambini e oggi sono diventati adulti” – spiega Fabio Abenavoli, Fabio Massimo Abenavoli, chirurgo Maxillo-facciale e Presidente di Emergenza Sorrisi. “Questo rappresenta un chiaro segnale di fiducia. Un legame che abbiamo costruito in 14 anni e che è diventato saldo. In ogni missione lavoriamo fianco a fianco dei sanitari locali, e negli anni abbiamo formato il Dott. Aws Hussona che è diventato il nostro referente in tutto l’Iraq. Un punto di riferimento per l’intero Paese e che a sua volta sta formando tantissimi giovani medici. Un grande lavoro di squadra che ci ha permesso di operare e curare oltre 2.300 bambini” – conclude Abenavoli La missione è stata realizzata in collaborazione con il Ministero della Salute del Thi Qar, è resa possibile grazie alla Fondazione Terzo Pilastro Internazionale ed Emirates Airlines Foundation, che ha fornito gratuitamente i biglietti aerei per il team sanitario. Ad accompagnare il team medico anche Nicolò Balini, fondatore di Human Safari che ha avviato una raccolta fondi per sostenere Emergenza Sorrisi devolvendo all’associazione il ricavato derivante dalla vendita del suo libro Todo Cambia.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento