meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto
Mar, 29/11/2022 - 10:50

data-top

martedì 29 novembre 2022 | ore 11:47

Caldo: aiuti ai più fragili

La giunta comunale di Magenta ha deliberato una serie di azioni mirate al sostegno della cittadinanza, con particolare riguardo dei più fragili, per fronteggiare il caldo.
Magenta - Palazzo Municipale (Foto internet)

La giunta comunale di Magenta ha deliberato una serie di azioni mirate al sostegno della cittadinanza, con particolare riguardo dei più fragili, per fronteggiare l’ondata di caldo che sta attanagliando anche la nostra Regione in questi giorni e che, stando alle previsioni, proseguirà ancora a lungo. Le azioni, che saranno attive fino al 15 settembre, sono in linea con il Piano Operativo per l’Emergenza Caldo 2022, predisposto da ATS Città Metropolitana di Milano in accordo con il Ministero della Salute e con Regione Lombardia per proteggere dai disagi fisici derivanti dal caldo intenso la salute delle persone anziane fragili e della popolazione più vulnerabile. Il Comune di Magenta, in particolare, ha predisposto l’attivazione del numero telefonico 02/9735261 - dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 - per le segnalazioni e le richieste di aiuto relative all’Emergenza Caldo. Inoltre implementerà i servizi pasti caldi al domicilio e di assistenza domiciliare alla persona e organizzerà una attività di supporto per la spesa, per la consegna di farmaci e di beni di prima necessità e per le piccole commissioni a favore in particolare delle persone anziane e fragili, sole e prive di una rete familiare o di vicinato che possa dare loro un concreto aiuto in questo momento di emergenza.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento