meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Sab, 02/07/2022 - 09:20

data-top

sabato 02 luglio 2022 | ore 09:54

Si amplia il servizio di car sharing

Si amplia il servizio di car sharing E-VAI in Città, grazie alla collaborazione tra la società del Gruppo FNM e il Comune di Busto Arsizio.
Busto Arsizio - Car sharing

Si amplia il servizio di car sharing E-VAI in Città, grazie alla collaborazione tra la società del Gruppo FNM e il Comune di Busto Arsizio. L’automobile elettrica di ultima generazione, a disposizione per le attività lavorative dei dipendenti degli uffici comunali, può essere anche noleggiata dai privati dalle 15 di venerdì fino alle 7 di lunedì.

I cittadini, dopo essersi registrati gratuitamente attraverso il sito www.e-vai.com o l’app mobile, possono richiedere l’auto prenotando tramite la stessa app, il sito web o il numero verde 800.77.44.55. Attraverso questi canali è possibile ottenere tutte le informazioni sulle tariffe e le modalità di utilizzo (il manuale è pubblicato sul sito del Comune).

Ritiro e riconsegna avverranno con le stesse modalità delle altre nove vetture già presenti sul territorio: la postazione si trova in via Indipendenza ed è dotata di due colonnine di ricarica Be Charge.

“L’Ufficio Ambiente ed Ecologia si è attivamente prodigato per introdurre una vettura ad impatto zero che potrà essere fruita sia dal personale dipendente che da cittadini, associazioni e imprese, favorendo l'idea di condividere lo stesso mezzo per spostamenti brevi – affermano il sindaco Emanuele Antonelli e il consigliere delegato a Verde e Ambiente Orazio Tallarida - L'attivazione di questo servizio rappresenta l'inizio di un percorso che si estenderà progressivamente sul territorio. Una svolta “green” che si aggiunge alle numerose iniziative intraprese in questi anni volte a favorire la cultura dell'attenzione verso l’ambiente circostante anche nei piccoli gesti quotidiani".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento