meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 27/11/2022 - 02:20

data-top

domenica 27 novembre 2022 | ore 02:45

Incendi alle auto: gli sviluppi

Nuovi sviluppi stanno emergendo: proprio nel parcheggio dei condomini antistante la Madonna Pellegrina si voleva dar fuoco ad una seconda auto. Ma qualcosa è andato storto ed è così stato individuato l'innesco similare per tutti gli incendi.
Cuggiono - Auto bruciata in via Cesare Battisti

Una serata di paura, di fiamme nelle strade e fumo nel cielo. Cuggiono torno a fare i conti con il vandalismo, se possibile con ancora più preoccupazioen dei precedenti episodi. Perchè quanto successo la sera del 17 marzo non può e non deve essere classificato tra le 'bravate'.
In rapida successione, infatti, ben tre autovetture sono state date alle fiamme: prima in via Volta (colpendo tra l'altro un'auto di alcuni giovani ucraini scampati alla guerra), poi in via Cesare Battisti (ad un cittadino 'ospite' di un residente locale), quindi nei condomini antistanti alla Madonna Pellegrina in via Garibaldi.
Tre episodi distinti che, in un primo momento, sembrava potessero essere legati da un obiettivo: colpire e danneggiare un'auto, accendendone altre per depistare e costringere i Vigili del Fuoco su più fronti.
Ma con il passare delle ore, nuovi sviluppi stanno emergendo: proprio nel parcheggio dei condomini antistante la Madonna Pellegrina si voleva dar fuoco ad una seconda auto. Ma qualcosa è andato storto ed è così stato individuato l'innesco similare per tutti gli incendi. Il sistema utilizzato (che evitiamo di descrivere per non avere altri casi di emulazione) è, purtroppo, molto semplice e per questo l'autore o gli autori potrebbero essere sia ragazzi che adulti. La quarta auto non ha avuto particolari danni probabilmente per l'arrivo di un condomino che usciva per buttare la spazzatura.
Ora però rimane da capire chi è stato e perchè, ma un aiuto potrebbe arrivare dalle varie telecamere private della zona.
I cittadini, però, a gran voce, tra preoccupazione e ansia, chiedono con insistenza maggior sicurezza.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento