meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 29°
Mer, 06/07/2022 - 11:20

data-top

mercoledì 06 luglio 2022 | ore 11:43

Il 'Bilancio' per le campane

E' la Parrocchia Sant'Eusebio ad aggiudicarsi l'edizione 2021 del Bilancio Partecipato, strumento di partecipazione attraverso il quale il Comune di Arconate mette a disposizione 15.000 euro.
Arconate - Il campanile

E' la Parrocchia Sant'Eusebio ad aggiudicarsi l'edizione 2021 del Bilancio Partecipato, strumento di partecipazione attraverso il quale il Comune di Arconate mette a disposizione 15.000 euro, ogni anno, per progetti e proposte che arrivano direttamente da cittadini, enti, associazioni ed imprese.

Il progetto 'Salviamo le nostre campane', che prevede appunto la messa in sicurezza delle storiche campane, ha totalizzato 330 voti su 634, pari a 52% delle preferenze totali. Secondo posto per Arconate Serena, Avis e Aido, che proponevano l'acquisto di una nuova vettura di servizio per Arconate Serena: il progetto delle 3 associazioni ha ottenuto 132 voti, pari al 20,8%. Medaglia di bronzo con 62 voti (9,8%) per il Corpo Bandistico Santa Cecilia, che chiedeva l'acquisto di nuovi strumenti per i giovani allievi dell'associazione. Seguono poi i progetti della Nuova Atletica Arconate, di Sara Reitano, dell'Istituto Omnicomprensivo Europeo, di Silvia Grassini e di Raffaella Poretti.

"Sono molto soddisfatto per l'andamento del Bilancio Partecipato - commenta l'assessore Francesco Colombo - perché l'affluenza è stata molto significativa. 634 voti rappresentano una partecipazione decisamente massiccia da parte della cittadinanza, e questo non può che renderci soddisfatti. Ho già chiamato il parroco, don Alessandro, per comunicargli l'esito del voto. Congratulazioni alla Parrocchia per la vittoria, un grazie sincero a tutti coloro che hanno partecipato, mettendosi in gioco con i progetti, e a tutti gli Arconatesi che hanno votato".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento