meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 23/05/2022 - 18:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 19:09

'Il segnalibro della Memoria'

Cuggiono e le sue associazioni si prepara a vivere eventi e iniziative per non dimenicare. Si inizia con la presentazione dell'installazione del Gruppo Artistico Occhio.
Cuggiono - L'opera 'il segnalibro della Memoria'

L'arte aiuta a ricordare, con tatto e delicatezza, anche i momenti più bui dell'umanità. Ecco allora che, visto l'avvicinarsi della 'Giornata della Memoria', anche Cuggiono ha voluto predisporre una serie di eventi per non dimenticare le atrocità del passato.
"Sabato 23 gennaio alle ore 10.30 si terrà, presso l'ingresso di Villa Annoni, l'inaugurazione dell'installazione 'Il segnalibro della Memoria' - spiega l'assessore Claudia Toglairdi - realizzato dal Gruppo Artistico Occhio in collaborazione con l'Amministrazione Comunale".

Le iniziative poi proseguiranno nei giorni seguenti:
- "Canti della Shoa"
a cura di Ecoistituto della Valle del Ticino, gruppo musicale
I Numantini, associazione Ryto, ANPI sezione Martino Barni di Inveruno e Cuggiono.

- "Resistenza fu anche dire: NO. Gli IMI"
di Luisa Vignati a cura del Museo Storico Civico di Cuggiono
Consigli di lettura e visioni a cura della Biblioteca Comunale di Cuggiono

- "Il segnalibro della memoria"
installazione presso Villa Annoni a cura del Gruppo Artistico Occhio e dell'Amministrazione Comunale

- Presentazione del romanzo "La bambina e il nazista"
(Mondadori), dialogo con gli Autori Franco Forte e Scilla
Bonfiglioli, a cura dell'Associazione Culturale equiLIBRI

- 27 gennaio 2021 ore 21.00
"Binario 21: l'ultimo viaggio"
videoracconto a cura di Sfumature Castanesi

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento