meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mer, 19/01/2022 - 17:50

data-top

mercoledì 19 gennaio 2022 | ore 17:02

Gli Ado da Papa Francesco

Gli adolescenti della Comunità Pastorale Santo Crocifisso di Castano Primo e Buscate sono andati a Roma guidati dal coadiutore don Giacomo Beschi.
Castano Primo - Adolescenti a Roma 2022

Un'esperienza di fede, di amicizia, di condivisione, per sentirsi "Chiesa". Anche in queste settimane di grande attenzione alle norme, in cui tutto è comunque più complesso per vivere insieme vacanze e pellegrinaggi, gli adolescenti della Comunità Pastorale Santo Crocifisso di Castano Primo e Buscate sono andati a Roma guidati dal coadiutore don Giacomo Beschi, così da iniziare questo 2022 con il giusto spirito.
Tre giorni intensi, che hanno permesso ai ragazzi di scoprire la storia e la cultura della Roma cattolica e della storia della Capitale, culminati con la visita in San Pietro e un saluto particolare del Santo Padre Papa Francesco: “(…) rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. In particolare saluto gli adolescenti delle Diocesi di Brescia, quelli del Decanato di Castano Primo e quelli della Parrocchia Santa Francesca Cabrini di Lodi. A tutti la mia benedizione (…)“.
Tra i momenti più toccanti e indelebili vi è stato, al termine dell'udienza pubblica, il saluto personale con Papa Francesco. Il Santo Padre, con la consueta disponibilità e umanità, ha salutato i giovani castanesi e buscatesi lasciando in loro un ricordo ed un'emozione che non dimenticheranno mai.
Rientrati a casa, anche il sindaco di Castano Primo Gisueppe Pignatiello ha voluto essere vicino ai giovani della sua comunità: “Oggi vi saluto con un messaggio importante e con le immagini dei nostri ragazzi che in questi giorni hanno avuto la grande opportunità di incontrare il nostro Papa Francesco. Grazie ragazzi e grazie ai vostri educatori, siete il coraggio, siete l’impegno, siete l’esempio, siete un grande segno di speranza ed oggi soprattutto siete vero ossigeno per tutti noi. Un grande abbraccio“.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento