meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 23/05/2022 - 18:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 19:07

La ricerca dei prodotti a pranzo

Protagonista indiscusso del giorno di Natale è sicuramente il pranzo, da condividere con la famiglia o con gli amici. Alla 'Tenuta Bramasole' per scoprire come nasce il menù.
Inveruno - Tenuta Bramasole

Protagonista indiscusso del giorno di Natale è sicuramente il pranzo, da condividere con la famiglia o con gli amici. Riunirsi insieme attorno ad una tavola imbandita per vivere la gioia dello stare insieme, è questa, infatti, la vera magia. Ma come nasce il menù? Siamo andati a scoprirlo con Stefano, della ‘Tenuta Bramasole’ di Inveruno. Quello di Natale è indubbiamente il menù più importante dell’anno, che vede una continua ricerca e prova di quelli che saranno i piatti presentati. Indicativamente da metà novembre si inizia a concretizzare, partendo da quelle che sono le materie prime a disposizione. La ‘Tenuta Bramasole’ ha come scopo quello di offrire solo ingredienti di qualità, il più possibile a km zero. Stefano ci racconta che la portata centrale sarà certamente l’oca, che tradizionalmente ha un ruolo fondamentale nel convivio natalizio. Altro tassello saranno gli antipasti, ricercati e sofisticati su cui i tre chef possono sbizzarrirsi con fantasia e gusto. Novità del Natale 2021 sarà l’utilizzo del Baragiò, vino tipico del luogo originario di fine ‘800, come elemento per la cottura della carne. Anche in questo caso la materia prima viene coltivata e prodotta in un vitigno di proprietà vicino a Pavia. E accanto alla ricerca degli ingredienti c’è la cura dei dettagli per creare una tavola bella e caratteristica. Una mise en place curata e magica, che conquisterà tutti.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento