meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 23:20

data-top

domenica 05 dicembre 2021 | ore 06:07

Musica in ricordo di Emilio

Non c’era miglior modo di onorare il legame profondo che ancora lega i bernatesi ad Emilio Tizzoni, con un concerto in suo onore. La sua amata musica nel luogo che lui tanto amava.
Bernate Ticino - Concerto per Emilio Tizzoni 2021

Emilio era un amico, un figlio, un fratello. Era quella presenza costante che rendeva ogni oratorio estivo unico. Per anni fedele al servizio durante le celebrazioni in parrocchia e spalla sempre presente accanto all’ex parroco don Angelo. Non c’era miglior modo di onorare il legame profondo che ancora lega i bernatesi ad Emilio, con un concerto in suo onore. La sua amata musica nel luogo che lui tanto amava. E così la famiglia Tizzoni ha regalato ai bernatesi una serata unica di musica classica in ricordo del caro Emilio. Domenica 12 settembre, a conclusione della festa popolare del nome di Maria, alle ore 18.00 presso il Chiostro della Canonica, si è tenuto un concerto dove si sono alternati diverse grandi voci della lirica. Bernate Ticino - Angelica ScaglioniIl tenore Diego Cavazzin, i soprani Mariacristina Ciampi e Tatiana Borodai, il baritono Giuseppe Lisca e il tenore Marcello Principi, accompagnati dal coro civico ‘Città di Magenta’ diretto da Tatiana Borodai e al pianoforte Yutaka Tabata. Un olimpo di grandi voci che insieme hanno eseguito magistralmente opere di Gounod, Puccini, Verdi, Rossini, Mozart e Frisina. Una serata elegante, composta e carica di tutte quelle emozioni che solo la musica è in grado di accogliere e trasformare in pura magia. Fil rouge della serata sono state le presentatrici Adele Ferrari e Angelica Scaglioni, nipote di Emilio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento