meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Dom, 13/06/2021 - 23:50

data-top

martedì 15 giugno 2021 | ore 00:01

Totti e Nesta: calcio d'inizio

Due simboli e due leggende del nostro calcio. Francesco Totti e Alessandro Nesta: saranno proprio loro a dare il calcio d'inizio dei Campionati Europei.
Sport - Nesta e Totti (Foto internet)

Due simboli e due leggende del nostro calcio. Francesco Totti e Alessandro Nesta: saranno proprio loro a dare il calcio d'inizio dei Campionati Europei. Là, in quello che è stato il loro stadio (l'Olimpico di Roma), insomma, eccoli pronti a scendere di nuovo in campo (venerdì 11 giugno) per la cerimonia inaugurale della competizione. E qui, seguendo la traiettoria di un pallone che i due ex giocatori di Roma, Lazio e Milan nonché della Nazionale (con la quale si sono laureati campioni del Mondo nel 2006 a Berlino) lanceranno in cielo, i circa 16 mila spettatori presenti incontreranno l’emozionante sorvolo delle Frecce Tricolori, la squadra acrobatica italiana che con il suo passaggio testimonierà il profondo orgoglio dell’intero Paese per aver ospitato questa partita di apertura. Il tutto accompagnato poco prima sui maxischermi dell'Olimpico e sulle tv di tutto il mondo da un countdown che mostrerà gli ultimi 60 anni dell'Europeo in un viaggio attraverso ricordi ed emozioni. Menre, dopo le Frecce Tricolori sarà la volta dell'Euro Triumph sulle note della banda musicale della Polizia di Stato italiana, in divisa storica, che suonerà una canzone classica di un famoso compositore italiano, assieme a 24 grandi palloncini, ognuno dei quali simboleggia uno dei Paesi partecipanti a Euro 2020, che sfileranno accanto alla guardia d'onore della Polizia a cavallo italiana portati in scena dai ballerini e dai giovani atleti del gruppo sportivo Fiamme Oro. Fino all'atto successivo e finale che prevede la presenza di Andrea Bocelli che eseguirà l'aria della Turandot, Nessun Dorma.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento