meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Lun, 15/07/2024 - 03:50

data-top

lunedì 15 luglio 2024 | ore 04:28

A Cuggiono inaugurato l'Hospice

Il nuovo reparto è operativo dallo scorso mese di luglio
Cuggiono - Il tradizionale taglio del nastro alla presenza delle autorità

Forse un’inaugurazione così di ‘spessore’ era difficile prevederla. Di sicuro, il nuovo reparto dell’ospedale di Cuggiono è un’eccellenza che nessun altra struttura della Azienda Ospedaliera può vantare. In realtà, è doveroso sottolinearlo, il reparto è già pienamente operativo dallo scorso luglio e la cerimonia dello scorso sabato è più che altro un dovuto istituzionale. “Questo ospedale è stato fondato nel 1929 e l’anno prossimo ci apprestiamo a festeggiare i suoi primi 80 anni di servizio - ha detto il Senatore Mario Mantovani - Un tempo la nostra gente veniva qui per nascere e guarire, ora diverrà anche un luogo per avvicinarsi serenamente alla morte”. Un discorso semplice ma che ben sintetizza il significato del nuovo reparto di ‘Hospice’ e cure palliative. Si tratta di uno dei 14 progetti approvati dalla Regione Lombardia e dedicato all’assistenza originale e specifica per pazienti affetti da patologie irreversibili, che necessitano di una particolare assistenza finalizzata ad assicurare la migliore qualità della loro vita e di quella dei loro familiari. Il reparto, ben curato e con stanze accoglienti e familiari, è composto di 11 posti letto e 2 ‘Day Hospice’. Il personale è altamente qualificato: oltre al primario Ivano Pellegrin, vi sono cinque medici, infermieri, uno psicologo e un’assistente sociale. Ai famigliari è permesso rimanere nella struttura anche 24 ore su 24, con spazi personali ed intimi. Ai malati viene garantita assistenza domiciliare e una particolare attenzione viene posta al supporto psicologico, anche in senso religioso e spirituale con la presenza del cappellano don Piercarlo Curti. Alla cerimonia inaugurale hanno presenziato il Direttore dell’Azienda Ospedaliera di Legnano Carla Dotti, gli onorevoli Luigi Casero e Massimo Garavaglia, la senatrice Maria Pia Garavaglia ed il senatore Mario Mantovani.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!