meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Ven, 26/02/2021 - 19:20

data-top

venerdì 26 febbraio 2021 | ore 19:48

Rapina dal veterinario

Malvivente solitario ha colpito nella serata di ieri (18 gennaio) nell'ambulatorio del dottor Angelo Anselmi, in vicolo Tortuoso a Castano. "Aveva il volto coperto ed era armato".
Castano - Il dottor Angelo Anselmi (Foto d'archivio)

Quindici minuti prima delle 19 quando ha fatto la sua comparsa. Da solo, volto coperto, guanti, giubbotto scuro e una pistola in mano... il tempo di entrare, puntare l'arma per chiedere il denaro, e, poi, eccolo dileguarsi, facendo perdere ogni traccia. Pochi istanti, alla fine, ma che difficilmente il dottor Angelo Anselmi, veterinario a Castano Primo, dimenticherà. Già, perché ieri sera (18 gennaio), mentre si trovava nel suo ambulatorio di vicolo Tortuoso, proprio dietro alla centralissima piazza Mazzini, è stato vittima di una rapina. "Molto probabilmente mi ha curato - racconta - Ha, infatti, aspettato che non ci fosse nessuno e, quindi, mi si è presentato davanti. Mi ha mostrato l'arma e d'istinto, subito, ho provato a levargliela, tanto che è scattata una colluttazione; non ci sono, purtroppo, riuscito e, così, dopo che mi ha ripetuto di dargli i soldi, ho preso il portafoglio e gliel'ho lasciato". Il malvivente, allora, è uscito di corsa dallo studio e si è allontanato, sparendo nel buio della sera. "Da quanto ho potuto vedere è fuggito a piedi - conclude il dottor Anselmi - Non so se avesse un complice ad attenderlo fuori. Immediatamente, ho contattato i carabinieri, per raccontare l'episodio e sporgere denuncia".

"ME LO SONO TROVATO DAVANTI. PISTOLA IN MANO E VOLTO TRAVISATO"

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento