meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Mer, 27/01/2021 - 01:50

data-top

mercoledì 27 gennaio 2021 | ore 02:29

"Problema sepolture"

Dove seppellire i cittadini musulmani? Parla l'Associazione Islamica Castanese: "E' un problema, nel nostro territorio non ci sono spazi. Abbiamo già interpellato anche il Comune".
Territorio - Cimitero (Foto internet)

Un problema che aveva già fatto presente agli inizi del 2019 e che adesso, anche con la lunga e complessa emergenza Covid-19 con la quale ci stiamo confrontando, torna a portare all'attenzione. Lui è Rizwan Naeem, referente dell'Associazione Islamica Castanese, la questione, poi, è quella della sepoltura dei cittadini musulmani che vivono nel nostro Paese. "Non ci sono gli spazi - afferma - O meglio, nei cimiteri di alcune grandi città questi esistono, ma nel nostro territorio, purtroppo, non ne abbiamo". Come detto, alla fine del 2018, con la costituzione della realà associative, e più precisamente nel mese di gennaio dell'anno successivo, subito lo stesso Rizwan e gli altri componenti del gruppo si erano mossi per cercare una soluzione assieme agli enti competenti. "Avevamo protocollato al Comune di Castano una richiesta specifica - racconta - dove si chiedeva la possibilità di trovare delle aree per le attrezzature religiose e, appunto, per seppellire i nostri cari che vengono a mancare. Fino ad oggi, infatti, tutte le persone che, purtroppo, ci hanno lasciato, sono state mandate nei luoghi di origine, ma, tenete conto, che la maggior parte di noi sono nati e cresciuti qui e, quindi, hanno tutti i familiari proprio in Italia. Per questo motivo abbiamo inoltrato la domanda in tale senso, senza, però, fino ad ora ricevere alcuna risposta. Certo, ci sono dei cimiteri musulmani nelle grosse città, le abbiamo contattate, ma ci è stato detto che loro accolgono solo quei cittadini che risiedono lì". E quando accade in una delle realtà del nostro territorio? "E' una problema - conclude - Ci tengo, comunque, a precisare, per evitare qualsiasi polemica o dubbio, che non pretendiamo alcun regalo, bensì siamo disponibili ad acquistare l'eventuale terreno sul quale, successivamente, realizzare gli appositi spazi. Speriamo davvero che qualcosa si muova e che si possa trovare una soluzione assieme".

RIZWAN NAEEM: "SEPOLTURA CITTADINI MUSULMANI: UN PROBLEMA"

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento