meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Lun, 25/01/2021 - 07:50

data-top

lunedì 25 gennaio 2021 | ore 08:09

15.000 euro per i giovani

Corbetta, Bonus Giovani 2020, un'iniziativa che stanzia 15.000 euro che verranno ripartiti tra tutti coloro che faranno richiesta.
Corbetta - Chiara Lavazza

Un gesto simbolico e un piccolo aiuto nei confronti dei giovani corbettesi arriva da parte dell’Amministrazione comunale: si tratta del Bonus Giovani 2020, iniziativa che stanzia 15.000 euro che verranno ripartiti tra tutti coloro che faranno richiesta. L’iniziativa era stata proposta alla popolazione già lo scorso anno, registrando 87 richieste. Possono partecipare tutti i ragazzi classe 2002, che quindi quest’anno compiono o hanno compiuto 18 anni, che con il contributo potranno acquistare prodotti culturali come film, libri, oggetti multimediali, entrate a musei e biglietti di concerti, grazie anche all’adesione di punti vendita Unieuro, Giunti, Euronics, Libraccio e Feltrinelli. “Quello che stiamo vivendo è un momento molto difficile - commenta Chiara Lavazza, Assessore alle Politiche Giovanili. - I ragazzi sono stati sicuramente uno dei tasselli che ne ha subito le conseguenze più grandi: il fatto di non avere occasioni di socialità incide notevolmente sulle personalità, soprattutto sui più fragili. Sicuramente avere accanto una famiglia che li segue che li ascolti è già un grande passo avanti per aiutarli in questo momento difficile”. Proprio in questi giorni, inoltre, la giunta ha approvato la proposta del Vicesindaco Linda Giovannini per l’istituzione del Nuovo Bonus DSA-2, un aiuto economico fino a un massimo di 250 euro a famiglia per contribuire alle spese sostenute dalle famiglie per l’ottenimento della certificazione dei disturbi specifici dell’apprendimento.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento