meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia
Dom, 04/12/2022 - 11:50

data-top

domenica 04 dicembre 2022 | ore 12:49

Pablito, campione 'Mundial'

Un altro simbolo del calcio italiano e mondiale che se ne è andato per sempre. Lacrime e tanti ricordi per Paolo Rossi, l'eroe del Mondiale 1982, vinto da trascinatore con gli Azzurri.
Sport - Paolo Rossi con la Coppa del Mondo (Foto internet)

La rete che si gonfia una, due, tre volte e di nuovo. Il bomber con la 'B' maiuscola, capace di far gridare di gioia un'intera Nazione e il suo popolo. 'Pablito', l'eroe di quel Mondiale che, ancora oggi, è storia, ricordi, emozioni. 'Pablito', il fuoriclasse, purtroppo, volato via per sempre, ma che da lassù continuerà, comunque, a dispensare giocate uniche, eccezionali, di qualità. Il simbolo di un calcio d'altri tempi, solo e soltanto lui, Paolo Rossi, un altro grande che se ne è andato in questo triste e terribile 2020. Classe 1956, tutta la vita dedicata al mondo del pallone, le diverse società che lo hanno visto tra i protagonisti indiscussi (Como, Lanerossi Vicenza, Perugia, Verona, Juventus e Milan) e, poi, la scalata fino a realizzare il sogno di ogni calciatore: l'estate del 1982 e la vittoria, da trascinatore, al Campionato del Mondo in Spagna con l'Italia del ct Enzo Bearzot. Un traguardo eccezionale, la coppa alzata al cielo, anche il titolo di capocannoniere (con il record di marcature nei Mondiali, 9, assieme a Roberto Baggio e Cristian Vieri) e, qualche mese dopo, ecco il Pallone d'oro (il primo giocatore, eguagliato dal solo Ronaldo, ad aver vinto nello stesso anno la coppa del Mondo, essersi laureato, appunto, miglior realizzatore della competizione ed avere ricevuto il prestigioso riconoscimento). Non solo il calcio, però, perché, conclusa l'attività sul campo, 'Pablito' è stato impegnato pure nel sociale, con una serie di iniziative e momenti. Paolo Rossi, insomma... un campione 'Mundial'.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento