meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Lun, 23/05/2022 - 22:20

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 23:13

#IoLeggoPerché

Anche quest'anno a Inveruno è tornata l'iniziativa #IoLeggoPerché, che grazie al contributo di tutti, ha permesso di donare libri per arricchire le biblioteche scolastiche del paese.
Eventi - #IoLeggoPerché (Foto internet)

Anche quest'anno a Inveruno è tornata l'iniziativa #IoLeggoPerché, che grazie al contributo di tutti, ha permesso di donare libri per arricchire le biblioteche scolastiche del paese. Lanciata dalla Libreria Controvento, che ha coordinato anche l'iniziativa, nelle scorse settimane sono stati raccolti numerosi volumi, che verranno poi consegnati presso le due scuole primarie del territorio – la Don Bosco di Inveruno e la Don Milani di Furato – e la secondaria Volta di Inveruno. “L'anno scorso eravamo riusciti a raccogliere più libri – commenta la libraia Daniela Mazzeo - Anche grazie all'impegno sul campo dei ragazzi, che con i loro banchetti erano riusciti a sensibilizzare la cittadinanza direttamente. Quest'anno, causa Covid-19, ne abbiamo raccolti meno, ma siamo ugualmente soddisfatti”. Anche quest'anno poi hanno deciso di partecipare al contest sempre organizzato nell'ambito di quest'iniziativa, per promuovere la lettura. “Eravamo indecisi se partecipare, perché avendo già vinto l'anno scorso, avevamo meno probabilità. Ma abbiamo deciso di provarci lo stesso, coinvolgendo le primarie e le loro famiglie. Il titolo del nostro cortometraggio sarà 'Tempo sospeso': il Covid in qualche modo ci ha messo in standby, ma c'è una cosa che non passa mai e sono i libri che hanno il potere di fare da collante, anche se siamo distanti. Abbiamo chiesto ai partecipanti di mandarci dei filmati in cui si passano di mano in mano dei libri. Ora lo monteremo e lo invieremo. Le scuole vincitrici riceveranno 1000 euro da spendere in libri. Sarebbe bello bissare”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento