meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 14°
Mar, 11/05/2021 - 04:50

data-top

martedì 11 maggio 2021 | ore 05:09

FD Motors F5-E

L’FD Motors F5-E è uno scooter a ruote alte dalla linea classica con uno sviluppo estetico e dettagli che lo rendono caratteristico.
Motori - FD Motors F5-E (Foto Roberto Serati)

Lo scooter è per eccellenza il mezzo migliore per la mobilità urbana e ottimo complice per nel caso anche per il commuting casa lavoro extraurbano. Protettivo, semplice, pulito, caratteristiche che lo fanno scegliere da molti oltre alla sue indubbie doti di economia.
Proprio quest’ultima ha una voce in capitolo importante nella gestione delle spese di trasporto, quindi se in più lo scooter fosse anche elettrico si otterrebbe il massimo. Ecco che lo scooter elettrico F5-E risponde a tutte queste caratteristiche. L’FD Motors F5-E è uno scooter a ruote alte dalla linea classica con uno sviluppo estetico e dettagli che lo rendono caratteristico a partire dal faro anteriore di forma rettangolare e le frecce anteriori, rotonde, integrate nella linea bassa dello scudo. Una grande e accogliente sella, con cuciture in contrasto di colore che va a chiudersi su un corto codino che ingloba il faro posteriore a LED, stessa tecnologia per tutto l’impianto di illuminazione, sormontato da un robusto portapacchi che sembra pronto per accogliere l’eventuale bauletto che può aumentare lo spazio di carico sommandosi al sottosella che comunque può contenere un casco Jet. Scudo appuntito dietro a cui si nasconde una pedana piatta, sufficientemente ampia per l’appoggio dei piedi e una piccola borsa, dietro a un frontale che seppur non di dimensioni esagerate permette una discreta protezione agli agenti atmosferici. Finiture di buon livello con dettagli, ad esempio i comandi al manubrio, che lo possono assimilare a mezzi di livello superiore. Telaio in tubi di acciaio su cui lavora una classica forcella telescopica e un forcellone a doppio braccio con una coppia di ammortizzatori idraulici. Buono il reparto ruote con cerchi in lega da 16” all’anteriore e 14” al posteriore ben gommate rispetto alle prestazioni (90/80 – 16 e 120/80 – 14) con un reparto freni composto da un disco per ruota con lo stesso diametro di 220 mm con comando idraulico e sistema CBS, ovvero con la leva destra si comanda solo il freno anteriore mentre con la sinistra si interviene su entrambe le pinze. Classici e pratici i comandi al manubrio a cui si aggiunge un pulsante con doppia funzione: Hazard e attivazione della retromarcia. Cruscotto di tipo misto: analogico/digitale con un tachimetro rotondo e un quadro a lcd per le altre funzioni tra cui la carica delle batterie. Il motore elettrico brushless (Senza spazzole) a corrente continua è posizionato centrale al mozzo posteriore a cui trasmette il moto mediante ingranaggi elicoidali. Questo è alimentato da un doppio pacco batteria a ioni di litio da 42Ah / 3 kWh) che può spingere il FD Motors F5-E a 75 km/h con una percorrenza dichiarata di 70 km. Per una maggiore percorrenza e velocità è nel caso disponibile una batteria singola, la cui versione comprende anche il sistema di rigenerazione di energia in rilascio. Nonostante la presenza del doppio pacco batteria lo Scooter ha un peso di 129 kg in ordine di marcia. Basta girare la chiave, premere il pulsante d’avviamento per attivare il motore elettrico. La spinta iniziale è progressiva e si fa sempre più incisiva con la rotazione della manopola destra. Fin dai primi metri la sensazione di maneggevolezza è notevole e il peso non si percepisce minimamente. Quando si rilascia l’acceleratore la decelerazione è progressiva e mai brusca. Buona la stabilità e le sospensioni digeriscono abbastanza bene le malformazioni dell’asfalto andando solo un po’ in crisi quando si susseguono rapidamente o sono profonde, ma mai nulla di preoccupante, probabilmente a livello della tipologia a cui appartiene, ben diversa dalle moto che normalmente guido. Il manubrio dalla giusta larghezza permette di gestire la guida in sicurezza e i comandi sono davvero pratici e intuitivi. La discesa in piega è lineare e sicura e le gomme di primo equipaggiamento, seppur non di una delle principali marche disponibili sul mercato, danno una ottima sensazione di stabilità. Sicura la frenata con un disco anteriore che ben si comporta, ma è abbinandolo alla frenata combinata CBS che si ottengono i minori spazi d’arresto in tutta sicurezza. La percorrenza dichiarata in circa 70 km si riduce drasticamente se si mantiene una velocità prossima alla massima raggiungibile, diciamo che si guida davvero bene e si tengono tranquillamente e in sicurezza velocità tra i 60 e gli 75 km/h, velocità che si raggiungono peraltro in un attimo grazie alla spinta del motore elettrico. In un uso prettamente extraurbano e in velocità la percorrenza si riduce attorno ai 50/60 km, che aumentano sicuramente nel traffico cittadino dove si apprezza appieno la silenziosità, la prontezza e l’agilità di questo scooter. Semplicissimo ricaricare le batterie, posizionate nel sottosella, basta collegare il caricabatterie in dotazione (Dotato di display con le informazioni di stato batteria e ricarica della batteria) alla presa di corrente e in tre ore si ha l’80% della carica, mentre per il 100% ne sono necessarie circa 5. La propulsione elettrica è sicuramente una svolta ecologica verso il futuro, in termini di emissioni, e soprattutto, andando sul pratico, non soggetta ai blocchi dovuti allo smog e/o al superamento del fatidico PM10. Questo FD Motors F5-E quindi potrebbe essere una scelta tra questi grazie anche al prezzo concorrenziale e l’ottimo rapporto qualità prezzo che parte da € 3690,00 (€ 2783,00 con incentivo 30%); un motivo in più potrebbe essere che il “pieno” per fare 50/60 km costa circa 0,70 € (calcolando che mediamente il costo a KWH è di circa 0,24 € per caricare completamente le due batterie (42 Ah/3 KWh)). Una scelta pratica per rendere veloce, economica ed ecologica la nostra mobilità. (Foto di Roberto Serati)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento