meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Mer, 25/11/2020 - 16:20

data-top

mercoledì 25 novembre 2020 | ore 17:25

"Non va bene. Massima attenzione"

Oltre cinquanta casi di contagio e un'incursione anche in alcune classi. La diffusione del Covid-19, sotto il cielo di Canegrate, arriva a cifre preoccupanti. L'appello del sindaco.
Salute - Emergenza Coronavirus (Foto internet)

Oltre cinquanta casi di contagio e un'incursione anche in alcune classi. La diffusione del Covid-19, sotto il cielo di Canegrate, arriva a cifre preoccupanti. E il sindaco Roberto Colombo ha così ritenuto di rivolgere ai suoi concittadini un appello pubblico in cui ha evidenziato due concetti: prudenza e responsabilità. Assicurando che il Comune continuerà ad essere vicino come sempre ai cittadini sia pure in modalità telematica vista l'impossibilità dello svolgimento dei servizi in presenza. "Le cose non vanno bene - spiega - e bisogna prestare davvero massima attenzione, evitando il più possibile di spostarsi e di creare assembramenti". Per quanto concerne Canegrate nello specifico, sono già stati adottati, ha evidenziato Colombo, una serie di accorgimenti tra cui la chiusura dei giochi dei giardinetti, l'abolizione di manifestazioni e riunioni in presenza, la chiusura degli uffici e la possibilità di accedere al comune soltanto tramite appuntamento. Il periodo è peraltro delicato anche per via del fatto che sta per affacciarsi la novena dei morti con i cittadini desiderosi di rendere omaggio ai loro cari nel camposanto cittadino. "Il cimitero - ha aggiunto Colombo - resterà aperto dall'1 all'8 novembre dalle 8 alle 20, si raccomanda di evitare capannelli come avviene talora quando ci si incontra per scambiare quattro chiacchiere, inoltre nei colombari sotterranei si potrà entrare da una parte e uscire da altre". E a proposito di cimitero, il primo cittadino precisa che i lavori per la realizzazione dei nuovi colombari non subiranno scossoni così come la realizzazione dei marciapiedi sulle vie D'Annunzio e Udine. Tutto questo fatte salve le esigenze di particolare protezione della salute "che - ha sottolineato - viene ovviamente prima degli interventi". Confermato l'arrivo dei vaccini dopo il 15 novembre, Colombo ha anche posto l'esigenza di non intasare i servizi dei medici di medicina generale perchè "questo vaccino sarà a disposizione di tutti". Un'emergenza, ha ribadito, da gestire tutti insieme, cittadini e Comune, ma anche tra forze politiche. "Voglio - ha concluso Colombo - che si lavori tutti insieme maggioranza e opposizione perché questo momento richiede l'unione delle forze di tutti". Non da ultimo, chi volesse avere aggiornamenti sulla situazione del Covid a Canegrate e sui servizi disponibili per chi abbia bisogno di adeguata assistenza potrà consultare sia il sito sia il profilo social del Comune dove, assicura Colombo, saranno forniti in tempo reale.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento