meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Mer, 25/11/2020 - 16:20

data-top

mercoledì 25 novembre 2020 | ore 17:21

Magenta: grave un motociclista

Oggi, verso mezzogiorno, il giovane viaggiava lungo via Espinasse a bordo della sua moto Kawasaki. Era diretto verso la rotonda con Marcallo con Casone quando, improvvisamente, è finito contro il cordolo del marciapiede.
Magenta - Incidente per un motociclista, 19 ottobre

Sta per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all’ospedale Niguarda di Milano un ragazzo di 18 anni di Magenta coinvolto in un grave incidente. Oggi, verso mezzogiorno, il giovane viaggiava lungo via Espinasse a bordo della sua moto Kawasaki. Era diretto verso la rotonda sulla ex SS11 al confine con Marcallo con Casone quando, improvvisamente, è finito contro il cordolo del marciapiede. La moto è diventata incontrollabile e lui si è schiantato contro il palo della luce più avanti. Mentre la moto è stata proiettata sull’altro lato della strada per alcuni metri. Il ragazzo ha perso conoscenza ed è apparso subito in gravi condizioni. Sono giunti sul posto un’ambulanza del Cvps di Arluno, l’automedica e l’elisoccorso. Una volta stabilizzato il diciottenne è stato elitrasportato al Niguarda con il codice rosso. La Polizia locale di Magenta, che ha provveduto a chiudere il tratto di via Espinasse interessato dal sinistro, sta indagando per chiarire la dinamica. Ci sarà da capire se il ragazzo abbia fatto tutto da solo o se c’è il coinvolgimento di un altro veicolo che lo abbia urtato o gli abbia tagliato la strada facendogli perdere il controllo della moto.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento