meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 13°
Mer, 21/10/2020 - 22:50

data-top

mercoledì 21 ottobre 2020 | ore 23:05

L'Infermiere di Quartiere

Un nuovo servizio medico-sanitario, rivolto ai cittadini di Corbetta e non solo, è stato inaugurato giovedì: l'Infermiere di Quartiere della Farmacia Comunale.
Corbetta - L'inaugurazione dell'Infermiere di Quartiere

Un nuovo servizio medico-sanitario, rivolto ai cittadini di Corbetta e non solo, è stato inaugurato giovedì dal sindaco Marco Ballarini, alla presenza dell’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera e del direttore socio sanitario di ASST Ovest Milano Gabriella Monolo: l’Infermiere di Quartiere. Il servizio è stato organizzato dalla Farmacia Comunale di Corbetta su mandato dell’Amministrazione, a meno di un anno dall’inaugurazione della Farmacia Comunale 2 e del servizio di acquisto medicinali drive-in, secondo una modalità inedita che si è rivelata particolarmente utile nel periodo di emergenza sanitaria. Gli infermieri di quartiere, operatori della cooperativa Universiis, saranno così disponibili presso gli appositi spazi adiacenti alle farmacie comunali per due ore (dalle 10 alle 12) dal lunedì al sabato con accesso libero per controllo pressione e glicemia, iniezioni, ECG e piccole medicazioni. Effettueranno poi prestazioni a domicilio su prenotazione. “Abbiamo voluto ripristinare un servizio che a Corbetta, tempo fa, c’era già e veniva garantito da Suor Michelina, una figura cittadina di cui recuperiamo così la memoria storica - ha dichiarato il sindaco Ballarini - L’obiettivo è quello di anticipare così i bisogni dei cittadini prima che diventino problematici”. L’assessore Gallera ha voluto ringraziare l’Amministrazione comunale corbettese per quanto fatto in tempo di emergenza Covid e ha sottolineato che la figura dell’infermiere di famiglia, a cui anche Regione Lombardia sta lavorando sulla scorta delle indicazioni del Decreto Rilancio, potrà essere fondamentale in vista di un’eventuale recrudescenza del contagio in autunno.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento