meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 27°
Ven, 10/07/2020 - 10:20

data-top

venerdì 10 luglio 2020 | ore 11:00

La politica (ir)responsabile

"Non si può fare la predica e poi essere i primi a trasgredire". La voce, autorevole, di un politico di centrodestra. Un voto in più vale davvero più della salute?
Roma - Manifestazione centrodestra 2 giugno 2020

No, non va bene, non può andare bene. E sottovoce lo pensano e lo dicono anche tutti i primi cittadini dei centrodestra del nostro territorio, della Lombardia e delle regioni del Nord. Va bene cercare di recuperare il consenso perso in questi mesi, ma andare contro ogni normativa di sicurezza, dalle mascherine al distanziamento sociale, dopo il dolore, le morti, i malati e i posti di lavoro a rischio è davvero da irresponsabili.
Il più preoccupato di tutti, raccontano, è stato Silvio Berlusconi. Giusto il tempo di guardare le prime immagini in diretta del corteo dei cinquemila che da Piazza del Popolo si snodava lungo via del Corso e dalla villa di Nizza si è fatto chiamare all’istante Antonio Tajani, in testa al tricolore con Giorgia Meloni e Matteo Salvini. "Ma cos’è quella roba lì? Cosa sta succedendo? Ma le distanze?". Poche ore prima aveva così annunciato: "Dovevamo limitare al massimo il numero dei partecipanti per evitare il rischio di assembramenti e non dare cattivi esempi. Non si può fare la predica e poi essere i primi a trasgredire".
Ci sono gli acchiappa voti ed i leader. Gli acchiappa voti cavalcano il sentimento popolare per il loro tornaconto. I leader costruiscono il futuro di un Paese partendo dalle esigenze della gente. A voi la liberà di identificare chi erano ieri.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento