meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 30°
Lun, 06/07/2020 - 18:20

data-top

lunedì 06 luglio 2020 | ore 18:37

L'America che odia il razzismo

Segno che, forse, qualcosa sta cambiando è nella reazione di diverse forse di polizia, che in parte si stanno schierando dalla parte dei cittadini. Un segno di speranza.
Attualità - Polizziotti in protesta con i cittadini negli USA

Brucia, letterlamente l'America. Brucia nell'odio razziale che, ancora una volta, ha visto un ragazzo di colore morire brutalmente. Ma in questo 2020 che tanto dovrebbe insegnare a tutti noi, come è possibilie che un polizziotto possa uccidere, con il ginocchio, un cittadino americano, con la collaborazione di tre colleghi?
Non è bastato a salvare la vita a George Floyd ma le riprese dei cittadini hanno innescato un'immensa reazione in ogni città americana e, spiace dirlo, anche di violenza delle autorità innescate dalle parole, sempre più insensate, del presidente Donald Trump, sempre più inadeguato nel suo ruole di leader della principale potenzza mondiale.
Segno che, forse, qualcosa sta cambiando è nella reazione di diverse forse di polizia, che in parte si stanno schierando dalla parte dei cittadini. Un segno di speranza, per un mondo governato in modo sempre più approssimativo, che ha necessità di una svolta e di maggiore umanità.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento