meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 16°
Mer, 27/05/2020 - 00:50

data-top

mercoledì 27 maggio 2020 | ore 01:34

"Dimissioni subito"

La vicenda dell'assessore Fusetti, della multa presa e delle successive dichiarazioni (con quel termine "miserabili"). Comitato per Castano e Lega chiedono che lascia la sua carica.
Attualità - Dimissioni (Foto internet)

"Dimissioni subito". Un coro praticamente unanime quello che si leva dai banchi dell'opposizione in consiglio comunale a Castano. Da una parte, infatti, la Lega, dall'altra anche il Comitato per Castano, entrambi concordi nel ribadire questo chiaro e preciso messaggio. "Un gesto grave che non deve passare come se nulla fosse - afferma Alberto Moiraghi, appunto del Comitato - Né tantomeno può essere accantonato con delle semplici scuse, per di più presentata in maniera tardiva". L'episodio, beh... neanche a dirlo riguarda l'ormai nota vicenda dell'assessore Luca Fusetti e della multa presa, qualche giorno fa, a Busto Arsizio. Nello specifico, al centro delle attenzioni ci sono, soprattutto, le dichiarazioni che lo stesso ha scritto, sia sul verbale sia, poi, sulla sua pagina Facebook, per riprendere il fatto e mettendo all'interno del testo la parola "Miserabili". "Non solo deve lasciare la carica di assessore, bensì pure quella di consigliere - continua Moiraghi - Quanto è successo fa venire meno il rapporto di fiducia con la cittadinanza e pertanto non può rappresentare più la popolazione all'interno della massima assise castanese. Inutile che ci si trinceri dietro al fatto di essersi scusato, perché il gesto ha scritto, purtroppo, una pagina triste della nostra città, facendola balzare agli onori della cronaca in senso negativo. Il sindaco dovrebbe intervenire in maniera concreta e decisa, qui siamo davanti a qualcosa che potrebbe creare un precedente, dando la piena libertà a chiunque di rivolgersi in tale modo o con altre frasi nei confronti di qualsiasi soggetto. Fusetti ricopre un ruolo istituzionale e non sono assolutamente ammissibili certi comportamenti". Dimissioni, insomma, le stesse che chiedono anche la Lega. "L’assessore Fusetti ha sbagliato - ribadiscono - Ha sbagliato tre volte: la prima infrangendo il codice della strada conducendo l’auto oltre il limite di velocità consentito e tentando, poi, di sminuire il ruolo e l’attività della Polizia municipale; la seconda, verbalizzando una dichiarazione offensiva rivolta ai Vigili urbani di Busto Arsizio, apostrofandoli addirittura con la parola “miserabili”; la terza, infine, la più grave, non considerando il suo ruolo di assessore e di conseguenza di pubblico ufficiale, ha messo in imbarazzo questa Amministrazione e i cittadini castanesi. Alla luce di tutto ciò ci aspettiamo un atto di responsabilità e le conseguenti dimissioni".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento