meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 03/04/2020 - 23:50

data-top

sabato 04 aprile 2020 | ore 00:56

"Abbiamo chiuso per rispetto"

Da lunedì 24 febbraio, tre giorni dopo la notizia dei primi casi di Coronavirus in Italia, nella zona del lodigiano di Codogno, tutti i ristoranti cinesi hanno chiuso.
Magenta - Chiusura per Amy Sushi

Niente nigiri, gunkan, hosomaki,... tutto fermo da subito. Sì, perchè tutti i ristoranti sushi della zona, così come i negozi cinesi (sartorie o vendita di merce di ogni genere) hanno chiuso immediatamente. Esattamente da lunedì 24 febbraio, tre giorni dopo la notizia dei primi casi di Coronavirus in Italia, nella zona del lodigiano di Codogno.
Ma perchè? E perchè hanno chiusi tutti insieme contemporaneamente, mentre le varie restrizioni governative hanno permesso e permettevano ai ristoratori di tenere aperto rispettando distanze e orari?
Lo abbiamo chiesto al responsabile dell'Amy Sushi di Magenta: "Siamo in un momento difficile - ci commenta - da noi in Cina le cose ora vanno meglio, ma siamo coinvolti qui in Italia. Siamo tutti uguali in questa battaglia. Noi, per rispetto verso i dipendenti e voi italiani, abbiamo deciso di chiudere subito per rispetto della legge. Al momento fino al 3 aprile, ma faremo quanto serve. Solo così possiamo dare il nostro contributo per vincere questa battaglia contro il Coronavirus".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento