meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Mar, 18/02/2020 - 15:50

data-top

martedì 18 febbraio 2020 | ore 16:13

Polo Culturale: primi passi

Nei giorni scorsi, un primo sopralluogo per cominciare a valutare e studiare gli spazi. Il grande progetto dell'Amministrazione comunale per la struttura accanto a Villa Rusconi.
Castano Primo - Un momento del sopralluogo in via Corio

Per usare un titolo, alla fine potrebbe benissimo essere "Qualcosa si muove", perché quel sogno, beh... adesso ha cominciato a diventare realtà. Un primo tassello, insomma, è stato posto e, passo dopo passo, allora, si lavorerà per dare in tutto e per tutto forma al cosiddetto Polo Unico Culturale. Già, una struttura interamente dedicata, appunto, alla cultura e che si vuole far nascere, utilizzando gli spazi a disposizione accanto al museo civico di Castano ed alla Villa Rusconi (sede del palazzo Municipale). "Proprio nei giorni scorsi - spiega l'assessore Luca Fusetti - c'è stato un primo incontro per dare vita a questo ambizioso, quanto stupendo progetto: la realizzazione di un luogo unico, che unisca biblioteca, uffici, laboratori, sale specifiche e lo stesso museo. Una proposta che, come Amministrazione comunale, vogliamo fortemente e che è tra gli obiettivi principali del nostro mandato. Siamo più che mai covinti, infatti, che fondamentale sia un'iniziativa per donare ulteriore valore e partecipazione, da una parte agli spazi, dall'altra, in parallelo, soprattutto, ai contenuti di inestimabile importanza, come la via Crucis del Previati, che è già uno dei punti di forza del museo". Si è partiti, allora, con un sopralluogo nella struttura direttamente interessata, al fine di mettere 'nero su bianco' alcune idee e vagliare nel dettaglio la situazione. Quindi, si proseguirà con i successivi passaggi, fino ad arrivare al traguardo finale. "Non vi nascondo l'emozione provata nell'immaginare come cambierà questa realtà - conclude il sindaco Giuseppe Pignatiello - Sarà un fiore all'occhiello della nostra città, il centro da cui partiremo per la 'Rigenerazione Culturale' di Castano".

Invia nuovo commento