meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Gio, 27/02/2020 - 01:50

data-top

giovedì 27 febbraio 2020 | ore 02:42

"L'ultima da presidente"

Ultima seduta, in qualità di presidente del Polo Culturale del Castanese, per l'assessore alla Cultura di Castano, Luca Fusetti: "Tanto è stato fatto; un bilancio positivo".
Castano - Luca Fusetti

L'annuncio e i ringraziamenti, oltre ovviamente a quelli fatti direttamente di persona, anche tramite la sua pagina Facebook. Un grazie rivolto a tutti i suoi colleghi delegati alla cultura, per il grande lavoro svolto in questi anni, "Certo che il prossimo mandato sarà ancora migliore". Perchè, proprio nelle scorse ore, l'assessore di Castano, Luca Fusetti, ha diretto l'ultima consulta del Polo Culturale del Castanese in veste di presidente. E' il momento, insomma, dei saluti, consapevole che se tanto è stato fatto, molto altro, comunque, c'è ancora ed "E' nostro dovere fare". "Cosa aggiungere - spiega lo stesso Fusetti - Non posso che essere soddisfatto e contento di quanto siamo riusciti a mettere in campo. Un bilancio più che positivo, con il Polo che è ulteriormente cresciuto e si è radicato nel territorio". Diversi, infatti, gli ambiti di intervento. "Innanzitutto, un obiettivo raggiunto è stato l'aumento della quota da 80 a 85 centesimi - ribadisce - Quindi l'avere incrementato le cosiddette rassegne estive ('Suoni e Voci dal Mondo' e 'Tracce del Tempo'), andando a coinvolgere sempre più persone e realtà per dare vita a calendari che spaziassero a 360 gradi. Ancora, si è riusciti a portare avanti l'idea di Polo Culturale come veicolo per i giovani, promuovendo momenti specifici proprio a loro dedicati. E, infine, importante novità di quest'anno, è stata l'avere creato una rassegna anche invernale ('Aspettando l'Inverno - Arriva Natale'), al fine di dare continuità durante l'intero anno. Per quanto riguarda, invece, un rammarico (ma che ovviamente non è dipeso da nessuno di noi) è il non essere riuscito a riportare all'interno Cuggiono, che qualche anno fa aveva deciso di staccarsi. Ho lavorato in tale senso in questo periodo, però, purtroppo, il traguardo non è stato raggiunto". Tempo, come detto, dei saluti e di ringraziamenti, tenendo, comunque, l'attenzione al futuro. "Se mi domandate, infatti, se sarei disponibile a proseguire con l'incarico di presidente - conclude - La mia risposta è sì, ovvio alla condizione che tutti i componenti della consulta si esprimano positivamente in tale senso e ci sia accordo totale. Altrimenti, andrò avanti come componente, in qualità di assessore alla Cultura del Comune di Castano".

Invia nuovo commento