meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mer, 11/12/2019 - 08:50

data-top

mercoledì 11 dicembre 2019 | ore 09:55

"Castano sempre più democratica"

In due anni il circolo PD 'Sandro Pertini' ha fatto registrare una crescita del 7%. "Chi ci ha dato per morti, adesso dovrà ricredersi - dice il segretario Alessandro Landini".
Castano Primo - Alessandro Landini, segretario della sezione di Castano del PD

Un più 7% negli ultimi due anni, diversi giovani che si sono avvicinati e, poi, la consapevolezza di un impegno costante e mirato, che va al di là delle parole e dei semplici slogan. "Chi ha celebrato troppo prematuramente il funerale del Partito Democratico, sotterrandolo sotto un cumulo di urla, odio e falsità, beh... adesso dovrà ricredersi". Il segretario del circolo 'Sandro Pertini' di Castano Primo, Alessandro Landini, snocciola uno dopo l'altro i dati e i numeri, certamente importanti e significativi, per rispondere alle voci ("False, lo sottolineo di nuovo") che stanno circolando in paese. "Perché sono loro che devono fare fede - continua - E, soprattutto, che mettono in luce il quadro oggettivo della nostra città. Mi sembra chiaro che abbiamo dimostrato che siamo più forti di prima; che le nostre idee, i nostri sogni e la buona politica vivono di nuova linfa e resistono alla prepotenza di chi si arroga il titolo di 'capitanare' l'Italia... Sì, ma verso il baratro. In qualità di segretario cittadino, dunque, sono sempre più orgoglioso della nostra sezione. Più partecipazione, più democrazia, un lavoro intenso in questi ultimi mesi che ha maturato i suoi frutti. Il momento migliore per riparare il tetto è quando il sole splende, disse JFK, ed è quello che abbiamo fatto". Un impegno di insieme, come ribadiscono da gruppo, per costruire una casa in cui i molti, e non i pochi, potessero riconoscersi ed esprimere le proprie idee liberamente. "La nostra presenza a Castano, insomma, non è mai mancata, con i vari incontri ed eventi organizzati per tutti - afferma il segretario castanese - Oggi siamo ancora qua, più maturi e più forti di prima, con una crescita tra gli iscritti in città del 7% nel giro di soli 2 anni. Ma la più grande soddisfazione è essere riusciti ad avvicinare davvero i giovani (dai 20 ai 36 anni), che rappresentano la maggioranza dei nuovi iscritti e simpatizzanti. Sono fiero di una Castano sempre più democratica e del circolo PD 'Sandro Pertini', un luogo in cui chiunque si sente veramente partecipe in un clima di rinnovamento proiettato verso il futuro. Le porte sono aperte e la sede di via Del Pozzo è prima di ogni cosa un posto di incontro e confronto. Proprio in tale ottica, abbiamo deciso di rinnovarla con alcuni lavori di restyling, affinché sia ancora di più una struttura dove presto verranno promossi altri appuntamenti per e con i castanesi".

Invia nuovo commento