meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia 14°
Sab, 19/10/2019 - 03:50

data-top

sabato 19 ottobre 2019 | ore 04:54

L'adolescente e i bisogni di salute

Sabato 14 settembre a Castelletto di Cuggiono un incontro riservato agli addetti ai lavori. L'occasione anche per annunciare un'importante donazione al 'Fornaroli'.
Salute - Incontro medico a Castelletto di Cuggiono

Nell’ambito di una lunga ed interessante serie di iniziative portate avanti dall’Unità Operativa di Pediatria dell’ospedale di Magenta si è tenuto sabato 14 settembre presso la Scala di Giacobbe a Castelletto di Cuggiono un importantissimo evento riservato agli addetti ai lavori. Nato con l’obiettivo di “Migliorare la qualità dell’assistenza agli adolescenti” sia nelle strutture ospedaliere che quotidianamente sul territorio, l’incontro, tematizzato sulle diverse problematiche dell’adolescenza dal punto di vista medico, psicologico e sociale, ha ospitato moltissimi camici bianchi e apprezzatissimi del settore. Alla presenza della dottoressa Pozzobon, pediatra all’ospedale San Raffaele di Milano e presidente della società italiana di medicina dell’adolescenza, e della dottoressa Parola, direttore del dipartimento matemo infantile ASST Ovest milanese, la giornata di lavori si è suddivisa in quattro sessioni: aspetti medici, aspetti psicologici, aspetti sociali e la nostra realtà. Durante il primo dei quattro tavoli si sono affrontate le tematiche relative ai disturbi della crescita, alle malattie sessualmente trasmissibili e alle vaccinazioni in gravidanza. Il secondo ha discusso delle percezioni delle malattie in età adolescenziale. Il terzo, oltre che del ruolo genitoriale, dei nuovi stili di consumo di alcool e sostanze. Il quarto, per ultimo, si è concentrato sulle realtà locali che aiutano i più giovani: dal ‘Progetto Martina’ per la prevenzione allo spazio per gli adolescenti nei consultori. Presente all’appuntamento anche Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia, che ha annunciato un’importantissima donazione al reparto di neonatologia di Magenta da parte della Onlus ‘Aldieri for Children’. L’associazione ha voluto contribuire al già grande sostegno che medici e ricercatori apportano, offrendo un ventilatore neonatale non invasivo e una borsa di studio per la ricerca. Lo stesso Gallera ha salutato la donazione con sincero entusiasmo ricordando che: “Il tema della neuropsichiatria che si lega a stretto giro con l’adolescenza è una delle più grandi sfide del sistema sanitario”.

L'ASSESSORE REGIONALE GALLERA E L'IMPORTANTE DONAZIONE

Invia nuovo commento