meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Lun, 28/09/2020 - 18:20

data-top

lunedì 28 settembre 2020 | ore 19:20

'Luna50: tra arte e scienza'

La mostra dell'artista Giorgio Tardonato a Volandia - Parco e Museo del Volo, per celebrare il 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna. Dal 3 agosto prossimo.
Eventi - A Volandia la mostra 'Luna50'

Il Parco e museo del volo di Volandia vuole celebrare il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna con la personale d'arte 'Luna50'. Protagoniste saranno le opere dell'artista internazionale Giorgio Tardonato, che da diversi anni esalta e valorizza l'astronomical art, una corrente che ha per tema la rappresentazione dello spazio. Arte e scienza, allora, si fonderanno insieme, in un viaggio alla scoperta dell'universo, visto che in questa particolare mostra saranno esposte, infatti, le opere dell'artista che meglio celebrano tale ricorrenza. La personale è ideata dal Tablinum Cultural Management, un progetto che ha come obiettivo quello di offrire servizi nel campo della cultura, e curata da Alessandro Cerioli con il contributo del giornalista Lorenzo Morandotti. “Luna50 vuole essere una celebrazione della mente umana, delle sue infinite sfaccettature e della sua capacità di lanciarsi in complesse elaborazioni scientifiche senza perdere la propria capacità di provare meraviglia di fronte alla bellezza dell’Universo... Una scintilla, quella dello stupore verso ciò che ancora non conosciamo, che è motore dell’evoluzione del genere umano e che coinvolge tutti noi, anche nella vita quotidiana. Stimolo primordiale che trova nella scienza i suoi fondamentali obbiettivi irrinunciabili e nell’arte il proprio sfogo creativo”. 
Sarà possibile, quindi, visitarla da sabato 3 a domenica 11 agosti, durante i seguenti orari: da lunedì a domenica dalle 10 alle 19. Per informazioni contattare 0344/537400 o info [at] tablinum [dot] it.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento