meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 23°
Lun, 22/07/2019 - 00:50

data-top

lunedì 22 luglio 2019 | ore 01:31

Giornata mondiale del pic-nic

Picnic è sinonimo di bella stagione, di amicizia e di voglia di stare insieme. Ecco qualche idea golosa per organizzarne uno in poco tempo
Rubrica 'Solo cose belle' - Pic-nic all'aria aperta (da internet)

Con la bella stagione aumenta la voglia di trascorrere del tempo all’aria aperta e non mancano le occasioni per unire un momento di relax a un pasto immersi nella natura. Non è un caso quindi che la Giornata Mondiale del Pic-nic ricorra proprio alle porte dell'estate, il 18 giugno.
“Prendere qualcosa di piccolo”, è questo il significato della parola pic-nic, nato in Francia nel Seicento come una pausa all’aria aperta che si concedevano gli aristocratici, ma anche occasione per un pranzo veloce tra lunghi viaggi a cavallo o durante le battute di caccia. Consumare un pasto all’aria aperta era anche un modo, per i nobili, di sfuggire ai grandi banchetti ufficiali. Una trasgressione diventata una moda, che nel tempo si è evoluta in forme nuove, fino a oggi, vissuta come momento di relax all’aria aperta durante il quale gustare piatti preparati per l’occasione.
I pic-nic, infatti, sono perfetti per concedersi una pausa, che sia nel parco della propria città o durante una gita fuori porta. L’importante, in ogni caso, è che siano fatti sempre nel pieno rispetto dell’ambiente.
Ma oltre ai panini sempre più gourmet, frittate di vario tipo e paste fredde, quali sono i dolci ideali per un perfetto pic-nic che si rispetti? A darci una risposta concreta è il Maestro Cioccolatiere, Alberto Farinelli, della Scuola del Cioccolato di Perugia: “Concludere un pic-nic con un buon dolce è una cosa che rende felici tutti, ancor di più quando è goloso e leggero. È importante che il dolce sia asciutto e quindi non occorra tenerlo in frigo; altro aspetto utile è che siano facili da tagliare e trasportare. Infine, l’ideale sarebbe preparare un dolce che si presti ad essere mangiato anche con le mani per evitare di consumare piatti o posate”.
Ecco quindi qualche idea golosa per un menu à porter, per celebrare insieme la Giornata Mondiale del Pic-nic e la gioia di stare insieme.

Insalata di riso con gamberetti e pomodorini
Uno dei piatti tipici della bella stagione è l’insalata di riso: un piatto freddo perfetto per un pic-nic e incredibilmente saporito. Questa ricetta che vi proponiamo prevede l'utilizzo dei gamberetti, appena sbollentati, abbinati ai pomodorini. Unitevi il riso lessato e condite il tutto con olio, sale e pepe. Per arricchire il piatto si possono aggiungere feta o altre verdure come le zucchine che, grazie al loro sapore delicato, si abbinano alla perfezione con il gusto dolce dei gamberetti.

Torta salata con ratatouille e primosale
La torta salata è il must per i pic-nic in compagnia. Ottima da mangiare anche con le mani, farcitene una con pomodori, zucchine, melanzane e peperoni, tagliati a fettine o a dadini e poi cotti in padella con un pizzico di sale e un po’ di olio. Il tutto va mescolato con il primosale, magari tagliato a fettine e alternato alle verdure, e infine cotto in forno.

Muffin al cioccolato
Per concludere il pasto, non c'è niente di meglio che un dolce. E cosa c'è di più comodo di un muffin, monoporzione e goloso per natura? Preparate i vostri muffin al cioccolato, montando, per prima cosa, il burro e lo zucchero con l'aiuto delle fruste elettriche oppure con una planetaria. Continuate a montare aggiungendo le uova una alla volta. Una volta amalgamato il tutto, togliete dalla planetaria. A questo punto potete aggiungere poco per volta la farina 00, il lievito in polvere, il cacao amaro in polvere setacciati insieme, quindi il latte a temperatura ambiente, mescolate per amalgamare bene il tutto. Fondete del cioccolato fondente a bagnomaria o, se preferite, al microonde e, una volta pronto, lasciate raffreddare. Una volta intiepidito, aggiungete il cioccolato agli ingredienti e mescolate. Versate il composto all'interno di una sac-a-poche con cui riempite per tre quarti i pirottini da muffin. Lasciate cuocere in forno a 180°C per circa 15-20 minuti. Una volta pronti, togliete dal forno e, ancora caldi, decorate i vostri muffin.

Invia nuovo commento