meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 26°
Dom, 18/08/2019 - 23:20

data-top

lunedì 19 agosto 2019 | ore 00:16

'Bella Storia!'... con 10.000 animatori

Venerdì 17 maggio, dalle ore 18.30, l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, parteciperà in piazza Duomo alla festa di lancio dell’Oratorio estivo 2019 e conferirà il mandato agli adolescenti che quest’anno, alla chiusura delle scuole, si metteranno al servizio dei più piccoli negli oratori della Diocesi.
Milano - Animatori in Duomo

Venerdì 17 maggio, dalle ore 18.30, l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, parteciperà in piazza Duomo alla festa di lancio dell’Oratorio estivo 2019 e conferirà il mandato agli adolescenti che quest’anno, alla chiusura delle scuole, si metteranno al servizio dei più piccoli negli oratori della Diocesi, guidati da sacerdoti, religiosi e religiose, giovani e volontari.
La festa inizierà già nel pomeriggio. Gli animatori (ne sono attesi 10mila) si ritroveranno già alle ore 16.00 in piazza Duomo dove inizieranno una caccia ai talenti (artistici, musicali, letterari) per le vie del centro della città, utilizzando un’app che avranno scaricato sul proprio smartphone.
Proprio il talento è il tema guida dell’oratorio estivo di quest’anno dal titolo «Bella storia! Io sarò con te».
Ogni settimana, attraverso i segreti di una disciplina artistica diversa – dalla pittura alla scultura, dalla musica alla scrittura, fino alla fotografia -, cinque artisti speciali, che si sveleranno via via essere santi del nostro tempo – madre Teresa di Calcutta, Gianna Beretta Molla, padre Pino Puglisi, Francesca Saverio Cabrini e Piergiorgio Frassati – porteranno i ragazzi in una immaginaria accademia d’arte, mostrando come hanno messo in gioco e scambiato i propri talenti, vivendo una vita a regola d’arte.
«Una “bella storia” è infatti la storia dell’oratorio estivo, ma anche quella di ciascun ragazzo, quando si sente coinvolto e protagonista di una bella esperienza – spiega don Stefano Guidi, direttore della Fondazione degli oratori milanesi (Fom) e responsabile del Servizio diocesano per l’Oratorio e lo Sport -. Il talento è l’immagine con cui vogliamo esprimere e raccontare ai ragazzi che la vita di ciascuno è qualcosa di speciale, di originale, che ciascuno di noi è un dono, una benedizione».

Invia nuovo commento