meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 16°
Lun, 27/05/2019 - 06:20

data-top

lunedì 27 maggio 2019 | ore 07:01

Dentro la 'Casa dei Castanesi'

Verrà inaugurata questo venerdì (17 maggio), alle 17.30, ma intanto siamo andati a scoprire in anteprima la 'Casa dei Castanesi', nell'ex scuola Media di via Moroni.
Castano - La 'Casa dei Castanesi'

Si chiamerà la 'Casa dei Castanesi', proprio per sottolineare un luogo pensato per la città e i cittadini e che nel tempo possa diventare un punto di riferimento e di ritrovo per le associazioni, da una parte, ma più in generale per l'intera popolazione. Due piani, in via Moroni, (là dove una volta c'erano le scuole Medie), varie stanze e diverse associazioni e attività che, un po' alla volta, si alterneranno e prenderanno forma. La porta principale, allora, si apre e siamo dentro, per scoprire da vicino e in anteprima la struttura che verrà ufficialmente inaugurata questo venerdì (17 maggio), alle 17.30. Là, sotto i nostri piedi, ecco subito uno dei segni distintivi dell'edificio, il grosso stemma di Castano con appunto la scritta 'Casa dei Castanesi', mentre attorno si susseguono le singole sale: innanzitutto, l'ufficio Enercom, Amiacque e Consorzio dei Navigli, quindi lo spazio ludico - ricreativo, quello di 'genitoriAmo' o ancora l'aula per i corsi di musica del corpo musicale Santa Cecilia, passando, poi, per 'Sfumature Castanesi', 'O-Ratio' area ristoro e il 'Fiore che Ride Croce Azzurra'. Il giro, però, non è concluso qui, anzi... Perché c'è ancora tutto il primo piano da vedere. Altri locali, altre realtà associative e altri momenti di condivisione e coinvolgimento. Ci sono, ad esempio, i laboratori e le sale del 'Filo Rosa' e dell'università della Terza Età, poi il co - working, fino ad arrivare alle aree lettura e informatica. "Mentre i corridoi verranno utilizzati per ospitare mostre permanenti di artisti castanesi e locali - spiega l'assessore Costantino Canziani - Ma, la cosa importante è che, se alcune associazioni troveranno posto in via Moroni, gli spazi presenti saranno a disposizione di tutte le realtà cittadine e della popolazione, per organizzare iniziative, momenti di incontro, riunioni, conferenze, ecc... Perché l'idea con cui nasce la 'Casa dei Castanesi' è che diventi un luogo di compartecipazione, condivisione e collaborazione, dove ritrovarsi, stare insieme, fare attività e programmare i vari appuntamenti sul territorio".

Invia nuovo commento