meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Lun, 27/05/2019 - 07:20

data-top

lunedì 27 maggio 2019 | ore 08:12

"Una città ancor più modello"

Il sindaco uscente Giuseppe Pignatiello e la squadra di 'Insieme per Castano'. "Vogliamo proseguire con l'impegno e la passione messa in campo in questi ultimi cinque anni".
Castano Primo - Giuseppe Pignatiello

La parola sulla quale puntano l’attenzione è sviluppo... “Per una Castano che sia da esempio per tutto il territorio e, soprattutto, che continui a crescere nel solco degli ultimi cinque anni”. Da qui, insomma, vogliono ripartire il sindaco uscente Giuseppe Pignatiello e la squadra di ‘Insieme per Castano’ in ottica presente e futura. “Proseguiremo nella direzione intrapresa, sviluppando ulteriormente il ‘Made in Castano’ (con la promozione delle nostre eccellenze a livello nazionale attraverso il sostegno di enti sovracomunali, al fine di impedire la delocalizzazione delle imprese verso altri Comuni e la chiusura delle attività commerciali) e arrivando ad una città ‘No Tax’ (forti incentivi alle aziende ed alle PMI e zone ‘No tasse’). Quindi, ecco il capitolo protezione; si noi la chiamiamo così e non sicurezza: nel quiquennio che si sta per concludere abbiamo raggiunto livelli altissimi di serenità e tranquillità (c’è un comando di Polizia locale che, in sinergia con le altre Forze dell’ordine, lavora a pieno regime con un numero di agenti aumentato e questo ci ha permesso di prevenire ed intercettare un’alta percentuale di reati. L’intenzione, pertanto, è quella di incrementare ulteriormente l’attività, grazie anche a sistemi all’avanguardia e vicini al cittadino (telecamere a riconoscimento facciale, assicurazione comunale a prezzi calmierati e potenziamento del Protocollo d’intesa)”. Ancora, la zona nord: “La rilanceremo totalmente, con un progetto che comincia da piazza San Zenone (nuova pavimentazione, mercato settimanale, presidio fisso della Polizia locale, oltre alla realizzazione di uno spazio per il cittadino, che potrà essere un punto socio sanitario o per offrire prestazioni ambulatoriali; in più, c’è una proposta chiara di riqualificazione della via Lonate). Infine, il progetto ‘ViviAmo Castano’, azioni mirate per il turismo e in tale senso abbiamo studiato la ‘Darsena Castanese’ (un polo attrattivo con chioschi, pavimentazione di pregio e particolare illuminazione, prendendo spunto da Milano), accanto ad una serie di eventi, fiere e manifestazione che si alterneranno in tutta la città. Senza dimenticare la ‘Castano Card’ (rete di collaborazione con associazioni e commercianti)".

Invia nuovo commento