meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Ven, 12/08/2022 - 17:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 18:07

Mirela, asso delle ultramaratone

La corbettesa Mirela Hilaj alla Tuscany Crossing ha corso per 103 chilometri (3.300 D+) in 12 ore e 51 minuti. Storie di sport, passione, impegno e tanta determinazione.
Corbetta - Mirela Hilaj

E’ una specialista delle ultramaratone. Cosa sono? Le corse che superano i 42 chilometri e lei di chilometri ne fa migliaia, tra gare e allenamenti. Più le competizioni sono lunghe e più, insomma, si esalta. È una prestazione che ha dell’incredibile quella messa a segno dalla corbettese Mirela Hilaj, che alla Tuscany Crossing ha corso per 103 chilometri (3.300 D+) in 12 ore e 51 minuti. Ventunesimo posto assoluto e terza donna in classifica generale nell’ultra trailer della Val d’Orcia, patrimonio dell’umanità. “Le gare lunghe sono il sinonimo della vita – ha commentato – ho corso praticamente da sola. Io e la natura. Il mio passato, il presente e il futuro. Tanta testa e cuore, mi fermo qua. Le emozioni provate preferisco tenerle nel mio cuore”. A darle grande forza i messaggi di incoraggiamento degli amici, molti i colleghi runner del Tapascione Running Team, la sua squadra. “I limiti sono fatti per essere spostati – aggiunge – volere è potere e io ce l’ho fatta”. Prima tra le donne l’inglese Sarah Morwood, primo assoluto Ippolito Dominoni.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento