meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 10°
Mar, 27/10/2020 - 03:20

data-top

martedì 27 ottobre 2020 | ore 04:15

Chiara Milizia lascia l'Amministrazione

Chiara Milizia lascia il suo posto di Consigliere a Cuggiono.
Cuggiono - Chiara Milizia

Se ne parlava ormai da mesi, ma la conferma è arrivata solo ora: dopo attenta riflessione, Chiara Milizia lascia il suo posto di consigliere dall'Amministrazione cuggionese. Ecco la lettera che ha redatto per spiegare le sue motivazioni: "Due anni fa, più o meno in questo periodo, mi sono buttata nella campagna elettorale per le amministrative comunali, del resto, avevo più tempo a disposizione e nessuna prospettiva concreta di sbloccare una situazione lavorativa un po' in stallo. E invece a settembre, giusto il tempo di riprendersi dalla vittoria, sono arrivate nuove offerte di collaborazione che hanno dato la stura a molti altri progetti, tutti inaspettati. E cosi, mi ritrovo ormai sempre più spesso a svegliarmi al buio, a cucinare la cena per mangiare qualcosa di decente perché so che per almeno 13/14 ore non rientrero' a casa. Mi sto sparando giornate massacranti, sballottata da una scuola a un'altra ma non mi pesa, perché per la prima volta in vita mia felice di ciò che sto facendo. E poi c'è la scuola di moda, oltre a tutta la sfera personale con il suo carico di impegni che però c'era anche prima. Quindi dopo sei mesi di tira e molla, ho deciso di abbandonare il ruolo da consigliere. La gioia di aver contribuito a realizzare un centro per l'autismo gratuito e un centro estivo x ragazzi disabili mi fa pensare che seppur minimo, il mio contributo non sia stato solo figurativo . Ci ho messo sempre la faccia, anche quando sarebbe stato più comodo rimanere a casa, vedi serata scuolabus. Ringrazio tutti, i miei ex compagni di maggioranza ma anche i componenti di una minoranza che ho trovato sempre molto corretta. Auguro a tutti voi buon lavoro, con l'auspicio che il nostro slogan, quello di ridare vita al paese, si trasformi presto in realtà".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento