meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mar, 19/03/2019 - 08:20

data-top

martedì 19 marzo 2019 | ore 08:36

Coalizione e candidato

La lista che vede al suo interno le forze di Centrodestra, più alcuni gruppi civici o cittadini indipendenti, è uscita allo scoperto. Morena Ferrario, candidato sindaco.
Castano Primo - Morena Ferrario

Volendo scomodare il più celebre Giulio Cesare, alla fine “il dado è tratto”, perché dopo i vari incontri e i tanti rumors, la cosiddetta coalizione che vede al suo interno le forze politiche di Centrodestra ed alcuni gruppi civici o cittadini indipendenti è ufficialmente uscita allo scoperto. Tutto fatto, insomma, con la Lega Nord, Fratelli d’Italia, Forza Italia, ancora Castanesi Indipendenti, oltre a Realtà Popolare ed all’appoggio esterno di CasaPound, pronti a correre alle elezioni comunali di maggio, per provare a governare Castano nei prossimi 5 anni. Ma, se da una parte è arrivata appunto la conferma della lista, dall’altra ecco, in parallelo, pure il nome del candidato sindaco, o meglio della candidata, visto che (in fondo non era ormai un mistero), la scelta è andata sull’esponente leghista Morena Ferrario. Castano Primo - La coalizione di Centrodestra “Siamo pronti – commenta il segretario del Carroccio castanese, Daniele Rivolta – A breve ci sarà la presentazione alla popolazione sia della squadra che del programma”. E mentre, allora, si attende di sapere data, luogo e ora, per poi lasciare l’ultima parola alle urne, una cosa, intanto, va detta, ossia come la Lega Nord e proprio il suo segretario stavolta siano riusciti laddove in più occasioni in passato molti altri ci avevano provato, purtroppo con risultati negativi, appunto riunendo assieme le realtà di Centrodestra e dando vita ad una coalizione.

Invia nuovo commento