meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Gio, 02/02/2023 - 08:50

data-top

giovedì 02 febbraio 2023 | ore 09:55

Singoli o gruppi: sport da premio

Ieri sera in auditorium Paccagnini la 4^ edizione della 'Castano Sportiva 2K18 - Il Team dell'Eccellenza': consegnati i riconoscimenti ai migliori atleti dello scorso anno.
Castano Primo - Premi allo sport castanese

Il sogno come filo conduttore dell’intera serata, ma in fondo nella vita e nelle varie competizioni alle quali prendono parte. Lo sport come passione che li accomuna tutti, perché, alla fine, sono stati proprio loro i protagonisti indiscussi, là sul palco dell’auditorium ‘Paccagnini’ di Castano: gli sportivi castanesi. La quarta edizione della ‘Castano Sportiva 2K18 - Il Team del l’eccellenza’ e allora eccoli gli uni affianco agli altri per ricevere l’importante riconoscimento cittadino, nato grazie alla Consulta dello Sport e Tempo Libero, con la collaborazione dell’Assessorato. Davvero tanti i premiati, singoli, coppie o gruppi, per ribadire ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, quanto lo sport sia un punto di riferimento importante per la città. Così, si è cominciato da Maddalena Albertario (ASD Passion for Movements), quindi Leonardo Iomini (Binh Dinh Sa Long Cuong, kung fu vietnamita) e, poi, Marco Sarzilla (Golf Club), Luisa Antea Boldini e Julian Bortolami (Velo Club Raffaele Marcoli), Nicoló Colombo (GS Castanese), Federico Briatico, Gabriele Zara e Antonio Pavento (JKS Castano), Carlo Iannantuono (Tiro a segno Uboldo), Veronica Peroni (ASD Olimpica), Elisa Branca e squadra master (Acqua1Village), Marika Labanca (Pallacanestro Stella Azzurra), passando per la squadra amatori (pedalata Castano - Barcellona) e Marinella Sciuccati (GB Junior), Arianna Sofia Psarras (ASD Bustese Nuoto), Fulvio Gambaro (ASD Equipe Corbettese), Melissa Berardi, Alice e Ilaria Tedeschi e Vanessa Peroni (Skating Club Vanzaghello), Italian Snipers (Simone e Stefano Tunno, Antonio Griscua e Roy Murdoch, squadra corse Dieste), Marco Mancuso (Virtus MdP), Sara Garascia, Martina Consolaro e Valentina Manzella (Polisportiva Castanese Libertas) e Michele Giliberti (M3 Racing Team); fino a quel premio nel ricordo di Raffaella Caimi, consegnato ai familiari. “La Castano Sportiva è ormai un appuntamento fisso - ha commentato l’assessore Carola Bonalli - in questa edizione il filo conduttore è stato appunto quello del sogno. Sognare traguardi, così nello sport come nella vita, insieme alla passione, all’impegno, alla tenacia ed anche al sacrificio. Voglio ringraziare la Consulta, vera e propria regista dell’evento, e ancora complimenti a tutti gli atleti e a tutte le società”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento